La METROPOLITANA più CORTA d’Italia si ALLUNGA

Le metropolitana più corta d'Italia, la settima più corta del mondo. 8 fermate per 7 chilometri. Ma si sta dando da fare per perdere questo primato

Prolungamento metropolitana di Genova

Le metropolitana più corta d’Italia, la settima più corta del mondo. 8 fermate per 7 chilometri. Ma ora si sta dando da fare per perdere questo poco edificante primato.  

La METROPOLITANA più CORTA d’Italia si ALLUNGA

# Pronto lo studio di fattibilità per 4 nuove stazioni 

Prolungamento metropolitana di Genova

Genova. La metropolitana più corta d’Italia collega il centro storico con il quartiere di Rivarolo ed è costituita da 8 fermate per 7 km. Presto aggiungerà nuove stazioni e chilometri di tracciato alla sua rete composta da una sola linea.


E’ stato redatto lo studio di fattibilità per realizzare 4 nuove stazioni su un percorso di un chilometro verso Ponente. L’investimento complessivo previsto è di circa 400 milioni di euro ed entro l’autunno, se verranno assegnati i finanziamenti dal governo, il Comune di Genova farà l’affidamento del progetto definitivo. 

La nuova tratta per Sampierdarena si diramerà dalla stazione di Dinegro, con la prima fermata sotto via Dino Col a servizio del Matitone, del casello di Genova Ovest e dei numerosi uffici della zona, la seconda sotto Villa Scassi a beneficio dell’ospedale, la terza in piazza Montano con l’interscambio con la ferrovia e l’ultima a Fiumara, a servizio del centro commerciale e di importanti luoghi di lavoro tra cui Arpal e la Asl. L’obiettivo è inaugurare l’estensione entro il 2027.

Leggi anche: Curiosità e record delle 7 METROPOLITANE delle città ITALIANE



# I cantieri in corso per l’apertura di 3 nuove fermate

wikipedia.org – Metro Genova

Nel frattempo avanzano i cantieri per i prolungamenti verso la Valpolcevera e il quartiere di San Fruttuoso, per un investimento di circa 48 milioni di euro. Sono due le stazioni previste, Canepari verso nord con inaugurazione prevista alla fine del 2023, Martinez verso est nel 2024. Si attende invece la richiesta di finanziamento da parte dell’amministrazione genovese per la realizzazione di una fermata successiva a Canepari, quella di Rivarolo.

Al via anche i primi sopralluoghi per il completamento della stazione di Corvetto mai terminata sino ad oggi, grazie a 43,8 milioni di euro provenienti dal Pnrr, e posizionata a metà percorso tra le due stazioni esistenti di De Ferrari e l’attuale capolinea di Brignole.

# Ipotesi prolungamento fino all’Ospedale San Martino

@genova_metropoli_italy
IG

La linea metropolitana di Genova potrebbe poi allungarsi di un’ulteriore fermata, dopo la stazione di Martinez, per raggiungere l’ospedale di San Martino. Gli studi di fattibilità sono datati e in corso di aggiornamento, i costi ipotizzati in passato erano di circa 600 milioni di euro. In futuro questa fermata rivestirebbe un’importanza ancora maggiore rispetto ad anni fa visto che nelle stesse aree verrà realizzata la nuova stazione ferroviaria di Terralba, il capolinea per i treni metropolitani.

# Il progetto Skymetro nella Valbisagno

Stazione Skytram

A questi cantieri e progetti si aggiunge quello dello Skymetro, già finanziato, una metropolitana aperta e sopraelevata di cinque metri che arriva al livello di Brignole. Sarà realizzata in un binario unico da Brignole a Molassana e correrà lungo sette chilometri in raddoppio della linea. In futuro si ipotizza un’estensione del tracciato fino al quartiere Prato.

Leggi anche: Lo SKYTRAM: il nuovo “TRAM VOLANTE” di Genova. Perché non portarlo anche a Milano? Si potrebbe fare qui

Continua la lettura con: La linea L1 della METRO di NAPOLI: sarà la prima CIRCLE LINE italiana

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/