Il primo TUNNEL NAVALE del mondo (video e rendering)

Un investimento di 330 milioni di dollari. Ecco quando verrà inaugurato e quali saranno i vantaggi che apporterà

Credits: CNN/The Norwegian Coastal Administration

La Norvegia ha annunciato il via ai lavori di costruzione del primo tunnel navale al mondo, attraverso la penisola montuosa di Stadhavet. Ecco quando verrà realizzato e quali sono gli enormi vantaggi che apporterà alla navigazione.

Il primo TUNNEL NAVALE del mondo (video e rendering)

# Un investimento di 330 milioni di dollari per un tunnel lungo 1,7 km

La Norvegia ha annunciato il via ai lavori di costruzione del primo tunnel navale al mondo, progettato per il transito delle imbarcazioni tra i fiordi di Moldefjorden e Kjødepollen nel Mare di Stadhavet. La galleria sarà scavata attraverso la penisola montuosa di Stadhavet nella Norvegia nordoccidentale per una lunghezza di 1,7 km e un investimento complessivo di 330 milioni di dollari, circa 280 milioni di euro. I cantieri inizieranno nel 2022 e la loro durata prevista è di tre/quattro anni.


# L’obiettivo è rendere più agevole il transito delle imbarcazioni, spesso soggetto a tempeste

Credits: CNN/The Norwegian Coastal Administration

L’obiettivo principale di questa infrastruttura è rendere i viaggi delle navi più sicuri e agevoli perché, spiega il project manager Terje Andreassen: “La costa al di fuori di questa penisola è la zona più tempestosa della Norvegia, con gli uragani. Ci sono molte correnti strane qui. A volte le navi devono aspettare giorni nel porto più vicino affinché le condizioni meteorologiche migliorino.” I benefici non si fermano qui perché grazie a questo tunnel si potrà in futuro istituire un servizio di traghetti ad alta velocità e rafforzare anche le attività industriali e commerciali della zona.

# Anche le navi di grandi dimensioni potranno transitarvi

L’ingresso al tunnel sarà controllato da un sistema semaforico. Il piano prevede che lo scavo avvenga tramite piattaforme di perforazione sotterranee ed è prevista la rimozione di alcuni edifici e circa tre milioni di metri cubi di roccia.

Il tunnel navale attraverserà il punto più stretto della penisola di Stadhavet e questo consentirà, come dichiara l’amministrazione costiera norvegese, il transito anche di navi di grandi dimensioni rispetto a altri tunnel che possono ospitare solo piccole imbarcazioni e chiatte. 



Continua la lettura con: Un TUNNEL SOTTOMARINO tra Scozia e Irlanda del Nord: la Gran Bretagna cerca di non perdere pezzi

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedente🛑 PIAZZA CASTELLO avrà un nuovo VOLTO: da giugno parte il restyling
Articolo successivoL’ascesa dell’autoritarismo
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.