I 10 MEZZI PUBBLICI più da PAURA di Milano

"è un far west", "un incubo", "mi sembra di esser catapultata nel quarto mondo…"

Linea Milano-Mortara

I mezzi pubblici a Milano sono un vanto, se si paragonano con quelli di Roma. Ma esistono delle linee che fanno tremare i polsi. Come queste dieci. 

I 10 MEZZI PUBBLICI più da PAURA di Milano

#1 La paura fa 90/91

Percorso linea 90-91

La linea circolare 90/91 corre lungo la circonvallazione esterna da piazzale Lodi a Lotto, sul lato est su viale Umbria, viale Campania fino a viale Jenner e Renato Serra, sul lato ovest su viale Isonzo, viale Tibaldi e fino a viale Murillo.

Per molti è la peggiore linea di Milano: “è un far west“, “un incubo” e “mi sembra di esser catapultata nel quarto mondo…“.

Leggi anche: 5+1 cose che ho scoperto viaggiando sulla 90

#2 Porta Genova – Mortara, tra ritardi e treni disastrati

Linea Milano-Mortara

La linea ferroviaria Milano-Mortara, che parte dalla stazione di Porta Genova e collega il sud-ovest della Città Metropolitana di Milano con il comune in provincia di Pavia, può trasformarsi in un incubo per via dei continui ritardi e treni vecchi e disastrati, con riscaldamento e aria condizionata spesso non funzionanti.

#3 La 56 in overbooking

Linea 56 Milano

La linea 56 unisce il quartiere Adriano con piazzale Loreto transitando su via Padova. Molti utenti lamentano il fatto che sia sempre super affollata e frequentata da gente poco raccomandabile.

“La 56 è sempre stracolma non capisco se sono a Milano oppure in un altro pianeta” –  Mila S.

#4 S13 Trenord da Pavia a Bovisa, mai in orario

S13

La linea S13 di Trenord collega Pavia a Milano Bovisa, per complessive 13 fermate di cui 8 nel territorio di Milano. Il problema principale è che ha perenni ritardi, come molte delle linee ferroviarie suburbane.

S13 Trenord da Pavia a Bovisa da Pieve a Rogoredo… tratta 8 minuti, ritardo medio 20 Min” – Fabio M.

#5 Il viaggio sulla linea 64 sembra non finire mai

Linea 64 Milano

La linea 64 unisce il Gallaratese con i comuni di Corsico e Cesano Boscone, con un tracciato che intercetta i quartieri di Trenno, Harar, Primaticcio e Giambellino-Lorenteggio. Il percorso conta circa 45 fermate e serve un’ora di tempo per arrivare al capolinea opposto, una vera odissea.

#6 La 69 tortuoso come il numero

Linea 69 Milano

La linea di bus 69 mette in collegamento piazza Firenze e Molino Dorino percorrendo viale Certosa e poi le vie interne da Benedetto Croce fino al piazzale di Milano Dorino. Il tragitto è parecchio tortuoso, poco adatto ai deboli di stomaco.

#7 La 40, il City Tour del disagio

Linea 40 Milano

C’è chi l’ha definita il City Tour del disagio. La linea 40 collega il Gallaratese con il versante nord del quartiere Niguarda. Serve alcune delle zone con il più alto tasso di microcriminalità, Quarto, Vialba e Comasina e questo la porta ad essere una linea poco sicura per passeggeri e autisti.

#8 I tram della linea 12 con i gradini da saltatori in alto

Tram 12 Milano

Il tram 12 collega via Molise con Roserio passando per corso Ventidue Marzo, il centro storico, Chinatowm la Bullona e Quarto Oggiaro. Il problema in questo caso non è la linea in sé, ma i mezzi utilizzato che hanno dei gradini molto alti da rendere veramente scomoda e pericolosa la salita e la discesa.

Non prendo più il 12, gradini troppo alti” – Cit. Simona R.

#9 La 48, la linea “testacoda”

Linea 48 Milano

La linea 48 collega il Portello con piazzale Lotto, ma con due percorsi diametralmente opposti e poco logici. In un senso passa per il quartiere Cagnola, procede per un breve tratto lungo Corso Sempione e poi su via Colleoni e Silva, nell’altro ha un tragitto di sole 5 fermate tra via De Gasperi, via Serra e via Elia.

La 48 che fa un giro strano” – Cit- Francesco D.

#10 La 95, Cristo si è fermato a Morivione

Linea 95 Milano

La linea 95 collega il quartiere di Santa Giulia, lungo l’asse Marco D’Agrate, Antonini, Cermenate e Famagosta, con la Barona. Il tracciato è parallelo alla linea 90/91 nella parte sud e al pari della linea circolare è una delle peggio frequentate di tutta la città servendo una delle fasce periferiche con la più alta densità abitativa e con i maggiori problemi della città. 

Continua la lettura con: Il BUS degli ANGELI riparte da Milano

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/