Dove potrebbero essere le LINEE METROPOLITANE SEGRETE a Milano

A Washington c'è una linea che collega gli edifici del Congresso al Campidoglio. Quali linee riservate potrebbe avere Milano?

Linea Palazzo Marino-Linate Prime

In alcune città ci sono delle linee segrete, riservate ad alcuni scopo o a emergenza. Una di queste è a Mosca. Un’altra è a Washington, dove una breve linea della metropolitana non è aperta al pubblico, ma è dedicata ai membri del Congresso e il loro personale, e collega gli edifici del Congresso al Campidoglio. Dove potrebbero scorrere delle linee simili a Milano?

Dove potrebbero essere le LINEE METROPOLITANE SEGRETE a Milano

#1 Per i calciatori a San Siro

fifa club world cup
San Siro Curva Milan

Si potrebbe pensare di creare una linea sotterranea per portare i giocatori impegnati a San Siro direttamente sotto lo stadio. La linea superbreve potrebbe partire direttamente dalla fermata San Siro Stadium e portare le squadre negli spogliatoi. 


Un’alternativa ancora più ambiziosa potrebbe essere quella di creare delle linee direttissime dallo Stadio ai rispettivi campi di allenamento, una parte interrata e una parte sopraelevata. Potrebbe esser anche un modo per portare al sicuro i giocatori o gli arbitri in caso di assedio dei tifosi. 

Linea Stadio San Siro-Appiano Gentile-Milanello

#2 Per i cantanti dell’opera al Teatro alla Scala

credits: milanoperlascala.it

Il teatro più famoso del mondo potrebbe riservare alle sue stelle una linea riservata. Potrebbe servire anche un’uscita di scena in sicurezza e fuori da occhi indiscreti. Il tracciato ideale per una una metropolitana inaccessibile al pubblico potrebbe avere un capolinea sotto il teatro in piazza della Scala e quello opposto ai laboratori del teatro negli ex-stabilimenti Ansaldo. In questo modo per tenori e soprani sarebbe più rapido muoversi in città.

Linea Teatro della Scala-Laboratori ex-Ansaldo

#3 Per portare in salvo il sindaco 

Credits: www.eurel.it

Nel caso di un attacco da Roma o di un sollevamento popolare dei cittadini il sindaco dovrebbe spostarsi in un luogo sicuro, anche fuori dall’Italia. Una linea metropolitana diretta con una fermata sotto Palazzo Marino e unica destinazione aeroporto di Linate nello scalo privato “Prime” potrebbe essere il tracciato ideale per mettere in salvo il primo cittadino. 



Linea Palazzo Marino-Linate Prime

Continua la lettura con: Le 5 CURIOSITÀ più strane delle METRO del MONDO

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


Articolo precedenteCOB HOUSE: le case che costano appena 180 EURO
Articolo successivoPEDALANDO in bicicletta SULL’ACQUA
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.