La rana è sempre l’altro

In un esperimento del 1882 in America dei ricercatori scoprirono che una rana lanciata nell’acqua bollente saltava via immediatamente


In un esperimento del 1882 in America dei ricercatori scoprirono che una rana lanciata nell’acqua bollente saltava via immediatamente, mentre messa in acqua tiepida alzando la temperatura gradualmente finiva bollita. Da qui l’espressione rana bollita rilanciata anche da Noam Chomsky per descrivere le tecniche di manipolazione di massa.

Molti governi occidentali da due anni applicano questa tecnica per somministrare soluzioni improponibili che spesso vanno contro i principi base delle società che dovrebbero essere sempre rispettati.


Come descrive Chomsky, questo avviene con la strategia della rana bollita aggiungendo restrizioni a piccole aree della società lasciando gli altri apparentemente in salvo. Fino a che vengono estese progressivamente anche alle altre categorie che a quel punto è troppo tardi per reagire.

Vediamo la temperatura del mare magnum dell’informazione che si è alzata pian pianino fino alla situazione attuale in cui gran parte del progetto iniziale è stato realizzato. E in cui le persone si sono ritrovate a veder trasformate delle libertà universali e inalienabili, come il movimento, il lavoro, lo studio e la disponibilità del proprio corpo, in concessioni a tempo da parte dell’autorità. 

Se due anni fa avessero prospettato le soluzioni che sono attualmente in vigore ci sarebbe stata una sollevazione popolare. Mentre adesso le categorie guardano impaurite a quello che succede agli altri sperando che non tocchi a loro.



L’unico modo per salvarsi è fare tutti un grande balzo per uscire dal pentolone prima di restare secchi.

Continua la lettura con: Il nuovo canto degli italiani

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here