I topi scappano quando la nave affonda

In una nave che affonda la prima parte che si riempie d’acqua è la stiva da dove scappano i topi


Celebre la scena del film Titanic in cui man mano che entrava l’acqua nella nave i passeggeri per scappare seguivano il percorso dei topi.
Il detto popolare infatti prende spunto dal fatto che in una nave che affonda la prima parte che si riempie d’acqua è la stiva da dove scappano i topi, animali che hanno un enorme istinto di sopravvivenza.

Il significato metaforico è che se qualcuno cade in rovina, i primi ad abbandonarlo sono i falsi amici e chi gli stava vicino solo per interesse.


Ultimamente abbiamo assistito a iperboliche giravolte di noti personaggi televisivi che hanno cercato di giustificare l’ingiustificabile. Forse c’è qualche nave che sta affondando?

Continua la lettura con: Noi siamo i nostri segreti

MILANO CITTA’ STATO

Copyright milanocittastato.it



Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Leggi anche: La figuraccia che stiamo facendo sul Colle

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità