TROPPO RUMORE a Milano? La soluzione: più attenzione ai SILENZIATORI per auto

Consigli utili per l'uso del silenziatore e per la sua corretta sostituzione: da poter fare anche da soli

0
Credits SplitShire-pixabay - Auto

Ogni veicolo è composto da molti componenti: parti, sottoinsiemi, meccanismi, unità e sistemi. E tutti devono essere perfettamente funzionanti. Dopotutto, la sicurezza del viaggio dipende da questo. Consideriamo in dettaglio un attributo indispensabile di ogni auto: la marmitta.

TROPPO RUMORE a Milano? La soluzione: più attenzione ai SILENZIATORI per auto

# Che cos’è un silenziatore per autoveicoli?

Credits IgorShubin-pixabay – Silenziatore

Il silenziatore per autoveicoli è un dispositivo utilizzato per ridurre il rumore prodotto dalla combustione della miscela carburante/aria nei cilindri del motore ed è una parte del sistema di scarico. I silenziatori riducono anche la temperatura dei gas di scarico e li fanno uscire all’esterno del veicolo, riducendo il livello di emissioni nocive nell’ambiente. La maggior parte delle auto ha due silenziatori: il risonatore più vicino al motore e il silenziatore principale nella parte posteriore. Il silenziatore è costituito da un alloggiamento cilindrico in acciaio laminato con deflettori interni, tubi perforati e imbottitura di assorbimento acustico resistente al calore. La durata del silenziatore (tranne che in condizioni di esercizio) dipende dal materiale con cui è realizzato: acciaio convenzionale – alcuni anni, alluminato o aluzinc – fino a 6 anni, acciaio inossidabile – praticamente eterno.

# Consigli per l’uso del silenziatore e per la sua corretta sostituzione

Il silenziatore di un veicolo si usura sia internamente che esternamente: l’interno del silenziatore si deteriora più rapidamente perché la condensa derivante dagli sbalzi di temperatura all’interno si combina con gli elementi chimici dello scarico, formando acidi che indeboliscono i componenti del sistema di scarico. All’esterno, i silenziatori sono costantemente colpiti da pioggia, neve e sporcizia.

Ecco i metodi per prolungare la durata del silenziatore:

● cercare di non percorrere brevi distanze: il numero di cicli di riscaldamento/raffreddamento determina la durata dei componenti dell’impianto di scarico;

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

● non utilizzare eccessivamente l’auto avviamento programmato in inverno;

● per decalcificare ed espellere l’umidità dalla marmitta “bruciare” di tanto in tanto l’impianto di scarico, portando il motore ad un regime elevato;

● evitare di danneggiare il silenziatore: qualsiasi danno esterno dovuto all’uso del veicolo causerà un aumento della corrosione;

● curare il montaggio del silenziatore;

● individuare e correggere i malfunzionamenti del motore: il funzionamento irregolare e il contraccolpo aumentano le vibrazioni e compromettono le saldature, mentre il carburante che non viene bruciato nel motore si incendia nel silenziatore di scarico, causando la rottura del condotto;

● utilizzare solo componenti di qualità.

I silenziatori non richiedono lo stesso livello di cura e manutenzione del motore, tuttavia l’impianto di scarico è uno dei sistemi più importanti che richiede molta attenzione. Un sistema di scarico silenzioso può causare gravi danni: se lo scarico è troppo lento, parti importanti del veicolo possono fondersi e diventare inutilizzabili. Inoltre, un sistema di scarico intasato crea una pressione extra, sottraendo aria al motore, riducendo la potenza e aumentando il consumo di carburante.

Il silenziatore deve essere controllato periodicamente dall’esterno e, anche se non lo è, durante la guida si sentiranno scricchiolii e un fruscio proveniente dalla parte inferiore del veicolo. Se all’interno del veicolo si sente un odore di gas di scarico, significa che potrebbe esserci una perdita nel tubo di scarico.

I problemi alla marmitta del veicolo non devono essere sottovalutati. Ci sono diversi motivi per cui potrebbe essere necessario sostituire la marmitta, ed è consigliabile che questo compito venga svolto da professionisti.

Quando si acquista una marmitta, è necessario considerare le informazioni di base sull’auto: marca, modello, cilindrata del motore, anno di produzione, modello di cambio. Una scelta sbagliata può portare a conseguenze spiacevoli: aumento del consumo di carburante, riduzione della potenza del motore, aumento dell’intensità e della forza delle vibrazioni e riduzione del comfort di guida.

# Come installare un nuovo silenziatore da soli

Credits bbeavis-pixabay – Marmitta

Un’officina può portare l’auto a sostituire il silenziatore, ma è relativamente facile e poco costoso installarne uno nuovo da soli. È consigliabile lavorare con un partner. Gli strumenti necessari sono un cric, una chiave inglese, cricchetti di varie dimensioni e un seghetto.

Assicuratevi che l’auto sia su una superficie piana, che il freno di stazionamento sia inserito e che le ruote siano bloccate. Sollevare l’auto con il cric. Individuare il silenziatore, che di solito si trova nella parte posteriore dell’auto. Rimuovere i fermi o i bulloni con una chiave o un cricchetto, facendo attenzione a non far cadere il silenziatore. Se i bulloni sono arrugginiti, trattateli con un lubrificante. Conservare le fascette o i bulloni e utilizzarli per il montaggio di un nuovo silenziatore. Osservare le marcature sul nuovo silenziatore per determinare il lato anteriore e quello posteriore. Quando si monta il silenziatore e lo si fissa con i bulloni o le fascette, assicurarsi che le connessioni dei tubi siano il più strette possibile, che il silenziatore aderisca saldamente alla parte inferiore dell’auto e che non penda dal suolo.

Se la marmitta è saldata e dovete segarne un pezzo, misurate la lunghezza della nuova marmitta e confrontarla con il punto in cui avete tagliato la vecchia.

Dopo aver installato il nuovo silenziatore, avviare l’auto e guidatela per un po’, ascoltando i suoni provenienti dall’auto. Se si avvertono rumori strani o sferraglianti, potrebbe essere necessario stringere nuovamente i morsetti o i bulloni e verificare che le giunzioni dei tubi si adattino correttamente. È importante anche controllare che non ci siano perdite e, se ne trovate, adottate le stesse misure per risolvere il problema.

Riferimenti: 

Consigli per l’uso e la sostituzione di un marmitta auto – https://www.autoparti.it/supporto-marmitta

Cos’è un silenziatore per auto – officinalacorte.it

Continua la lettura: Le MIGLIORI città del mondo per chi guida un’AUTO

REDAZIONE

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteSTRANE FORME a Milano
Articolo successivoA Milano si va a vivere qui: il QUARTIERE che ha AUMENTATO di più gli abitanti
Redazione MCS
Gli articoli tutorial dalla redazione di #milanocittastato