Sonia BEDESCHI: “la mia Milano tornerà a SOCIALIZZARE”

"Lo Smart-working ha creato troppa alienazione, dobbiamo tornare a guardarci negli occhi e a stringere relazioni"

Sonia Bedeschi

Sonia Bedeschi. Nata a Tortona, trasferita a Milano ai tempi dell’Università. Giornalista su carta, video e radio con collaborazioni, tra gli altri, con Mediaset, Telelombardia e Il Giornale.

Sonia BEDESCHI: “la mia Milano tornerà a SOCIALIZZARE”

Sonia Bedeschi

La cosa che ami di più di Milano?

Le sue bellezze architettoniche, la sua cultura e la dinamicità.


Credits: @milanocityitalia IG

Quella che invece ti piace di meno?

Il degrado delle periferie.

Il tuo locale preferito?

Le abbazie come Mirasole.

Credits: @vittoschiero
Abbazia Mirasole

Il tuo passatempo preferito a Milano?

Come giornalista scoprire gli aneddoti milanesi e le figure storiche che hanno reso grande Milano.



La canzone su Milano a cui sei più legato?

O mia bela Madonnina, senza dubbio! Perché ho creato trasmissioni sullo spirito milanese e questa è senza dubbio la colonna sonora.

Il luogo dei dintorni di Milano che ami di più?

Milano2 per il suo verde, la praticità e tutto a disposizione.

Milano

La cosa più bella che ti è capitata a Milano?

Organizzare e moderare convegni per le giovani generazioni su temi sociali.

La fermata della metro a cui sei più affezionata (e perché)?

Fermata metro preferita è Lotto, è stato il mio primo colloquio a Telenova, zona a cui sono affezionatissima e che ho visto migliorare negli anni.

Presentazione delle nuove fermate della M5, fermata Lotto (Luca Matarazzo, MILANO – 2015-04-27)

La cosa più curiosa che hai visto a Milano?

Vedere una giovane ragazza in metro, sedermi accanto, scoprire di frequentare la stessa università IULM, condividere studi, diventare giornaliste insieme e sceglierla come mia testimone di nozze. Lei è Chiara Maffioletti del Corriere della Sera. Destino!

Chiara Maffioletti

Il quartiere che ami di più?

Zona Castello.

Credits: mondointasca.it

Caro Sala ti scrivo… (cosa chiederesti al sindaco per rendere Milano ancora migliore)?

Chiederei di coinvolgere le giovani generazioni in laboratori/workshop/spettacoli dove riscoprire le persone che hanno reso grande la Lombardia e l’Italia agli occhi del mondo. Inventori/imprenditori. Riscoprire la nostra storia e il nostro essere italiani!

Milano città stato: sei a favore oppure no a che Milano abbia un’autonomia simile a una regione o a una provincia autonoma, come l’hanno le principali città d’Europa?

Favorevole a regione autonoma.

Se dovessi lasciare Milano in quale città ti piacerebbe vivere?

Se lasciassi Milano andrei a vivere sul lago di Garda.

Credits: siviaggia.it – Lago di Garda

Se avessi due miliardi per Milano che cosa faresti?

2 miliardi ben spesi: riqualificherei scuole in città e case nelle periferie. Gestirei diversamente traffico automobilistico e sicuramente meglio il traffico su due ruote. Milano ha tanto da valorizzare, non dobbiamo copiare realtà esistenti. Ogni città ha la propria storia da valorizzare. Nb: più strutture per i senzatetto.

Un sogno per Milano: qual è il tuo più grande auspicio per il futuro di Milano?

L’augurio è che si ritorni a socializzare con eventi mirati. Lo Smart-working ha creato troppa alienazione, dobbiamo tornare a guardarci negli occhi e a stringere relazioni. Non abbiamo nulla da invidiare agli Americani … anzi!

Sonia Bedeschi

Continua la lettura con: Tutti i personaggi di #milanomia già pubblicati

Ogni giorno Milano Mia su milanocittastato.it: l’intervista a personaggi innamorati di Milano

MILANO CITTÀ STATO

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.