Laura GARINI: “la mia Milano sono I MIEI COMPAGNI DI VIAGGIO”

Milanese per scelta, incarna il lato più spirituale della città, quella del Duomo e del cuore in mano

Laura Garini

Laura Garini. Ricercatrice spirituale. Con la forza della luce rimette in connessione il sé con la natura. Milanese per scelta, incarna il lato più spirituale della città, quella del Duomo e del cuore in mano.

Laura GARINI: “la mia Milano sono I MIEI COMPAGNI DI VIAGGIO”

Laura Garini

La cosa che ami di più di Milano?

La sua efficienza e professionalità al lavoro.


Quella che invece ti piace di meno?

La mancanza di natura, parchi, giardini e spazi per bambini.

Il tuo locale preferito?

Ristorante Shamballa

Il tuo passatempo preferito a Milano?

Scoprire luoghi insoliti e nascosti tipo vecchi cortili e palazzi storici.

cortili di milano
Il Cortile degli Scultori
Indirizzo: via Mac Mahon, 14

La canzone su Milano a cui sei più legata?

Non c’è una canzone che mi ricordi Milano.



Il luogo dei dintorni di Milano che ami di più?

Le vecchie cascine alle porte di Milano.

Credits cascinamartesana IG – Cascina Martesana

La cosa più bella che ti è capitata a Milano?

Incontrare i compagni di viaggio più importanti della mia vita.

 La fermata della metro a cui sei più affezionato (e perché)?

Porta Romana, poiché abito lì vicino e amo molto la zona.

Credits soave_antonella IG – Porta Romana

La cosa più curiosa che hai visto a Milano?

Curiosa? Non saprei. In realtà mi pare una città molto “regolare”. Se mi aveste fatto la stessa domanda su Napoli…ce ne sarebbero tante.

Il quartiere che ami di più?

Viuzze dietro corso Magenta.

Caro Sala ti scrivo… (cosa chiederesti al sindaco per rendere Milano ancora migliore)?

Parchi e fiori, cura del verde. Eventi e spazi per mamme e bambini.

il progetto di parco orbitale

Milano città stato: sei a favore oppure no che Milano abbia un’autonomia simile a una regione o a una provincia autonoma, come l’hanno le principali città d’Europa?

No

Se dovessi lasciare Milano in quale città ti piacerebbe vivere?

In campagna.

Se avessi due miliardi di euro per Milano che cosa faresti?

Piste ciclabili e parchi.
 
Laura Garini

Continua la lettura con: Milano Mia, le interviste già pubblicate

milano miaOgni giorno Milano Mia su milanocittastato.it: l’intervista a personaggi innamorati di Milano

MILANO CITTÀ STATO

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.