La REGOLA del 3-30-300 per avere PIÙ SPAZI VERDI in città: potrebbe funzionare a Milano?

La formula magica per rendere una città vivibile

Credits hotelpalladiomilano IG - Bosco Verticale

Questa regola di pianificazione urbana si focalizza sull’importanza di avere città ricche di vegetazione per promuovere benessere e salute. Vediamo in che cosa consiste.

La REGOLA del 3-30-300 per avere PIÙ SPAZI VERDI in città: potrebbe funzionare a Milano?

#1 Ogni cittadino deve vedere almeno 3 alberi da casa sua

@hotelpalladiomilano IG – Bosco Verticale

Il Dottor Cecil Konijnendijk van den Bosch, che insegna silvicultura urbana a Vancouver, Canada, ha proposto una formula di pianificazione urbana chiamata “regola 3–30–300”: si focalizza sull’importanza di avere città ricche di vegetazione per promuovere benessere e salute.

La prima regola prevede che ogni cittadino debba poter vedere dalla propria abitazione almeno tre alberi. Secondo alcuni studi vedere del verde apporta benefici sia per la salute mentale sia per il benessere fisico. Il comune danese di Frederiksberg da tempo impone che ogni cittadino dovrebbe vedere almeno un albero. 

#2 Il 30% di copertura arborea in ogni quartiere

@mariateresarolla IG – Roggia Vettabbia

La seconda regola introduce il parametro del 30% di copertura arborea in ogni quartiere. Numerosi studi hanno mostrato un’associazione tra copertura arborea e mitigazione della temperatura, miglioramento dei microclimi e di salute fisica e mentale, e riduzione di inquinamento e rumore. Un altro aspetto positivo conseguente è che le persone saranno incoraggiate a passare più tempo all’aperto e ad interagire gli uni con gli altri.

#3 Un parco a non più di 300 metri da casa

@solextra
Parco Nord

L’ultima regola prevede che i cittadini abbiano un parco a non più di 300 metri. Secondo quanto rivelano molti studi, poter accedere accesso ad uno spazio verde di almeno un ettaro in breve tempo, avrebbe un impatto positivo sulla salute fisica e mentale.

La regola del 3-30-300 potrebbe funzionare anche a Milano per renderla finalmente una città verde che possa favorire un maggior benessere fisico e mentale?

Continua la lettura con: E se le ciclabili le facessimo sul marciapiede?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocitta.it/iscrizione-newsletter