I TRE AEROPORTI di Milano COLLEGATI su ROTAIA: la LINEA c’è già

Gli interventi necessari per trasformarla in realtà

0
Da Malpensa a Orio al Serio

Una linea per mettere a sistema i tre aeroporti del bacino milanese. Gli interventi necessari per trasformarla in realtà.

I TRE AEROPORTI di Milano COLLEGATI su ROTAIA: la LINEA c’è già

# Il Malpensa Express fino a Milano Forlanini

Maps – Stazione Forlanini

Il primo passo è far fermare i treni provenienti dalla Stazione Centrale in quella di Milano Forlanini. Attualmente infatti una coppia di binari affianca esternamente quelli operativi nella stazione che interscambia con la M4 ma proseguono senza fare servizio. Si dovrebbe farli passare all’interno oppure realizzare delle banchine e i relativi sottopassi per consentire l’accesso ai treni dei passeggeri.

Percorso Malpensa Express

Così facendo si potrebbe creare una nuova fermata per il Malpensa Express che allungherebbe quindi il suo percorso verso est e ai passeggeri diretti a Linate basterebbe salire sulla M4 per andare allo scalo cittadino.

# Attivazione dei binari sulla direttrice Forlanini/Bergamo/Venezia

Da Malpensa a Orio al Serio

Lo step successivo dovrebbe essere l’attivazione dei binari diretti verso est. In particolare secondo Marco Figura si potrebbero utilizzare i binari che arrivano fino Melzo, in ottica di dismissione graduale dello scalo merci del comune dell’hinterland, e realizzare così un servizio passeggeri fino a Treviglio. Così facendo la Stazione di Milano Forlanini, e quindi anche Rogoredo dato che i binari provengono da sud, potrebbe essere collegata alla parte est della Lombardia, a Bergamo, Orio al Serio fino al cuore del Veneto a Venezia.

Da Malpensa si potrebbe andare in treno quindi fino alla Stazione di Milano Forlanini, che diventerebbe un hub per le connessioni est e sud della città e della Regione Lombardia e collegata a Linate in 3 minuti con la M4, per poi proseguire verso l’Aeroporto di Orio al Serio e dar vita alla “linea dei tre aeroporti“.

# Un primo passo già nel 2027?

Foto redazione – Stazione Forlanini

Rfi sta mettendo a punto un piano per intervenire proprio sulla Stazione di Milano Forlanini. Michele Rabino, responsabile dello Sviluppo delle Infrastrutture di Rfi, ha anticipato in breve il progetto durante il convegno “Tutti a bordo“ organizzato dal Pd lombardo al Pirellone di fine gennaio 2024. Si prevede di costruire nuovi marciapiedi che separino i binari esistenti per consentire la salita e la discesa dei passeggeri. Nello specifico fermerebbero qui i treni provenienti da Genova e da Bologna, mettendo a sistema trasporti locali, regionali e nazionali: linea M4, passante ferroviario, rotte nazionali e traffico merci. Tra il 2026 e il 2027 l’intervento potrebbe già essere concluso.

# Un mega hub dei trasporti metro-treno-aereo

Credits segratecitylab – Hub segrate

A quel punto si dovrebbe operare sui binari verso la Stazione Centrale e quelli verso Bergamo/Venezia per completare il progetto. Inoltre, con la futura nuova Stazione di Segrate Porta Est, collegata a Linate con il prolungamento di M4, si verrebbe a creare un mega hub dei trasporti metro-treno-aereo. 

Leggi anche: La M4 punta a EST: il CAPOLINEA sarà oltre LINATE

Continua la lettura con: La FRONTIERA OVEST della M4: dove costruire il CAPOLINEA della METRO?

MILANO CITTA’ STATO in collaborazione con MARCO FIGURA

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare
Articolo precedenteUna PENNELLATA contro il DEGRADO: il quadrilatero dell’illegalità riprenderà COLORE?
Articolo successivoIl CAPOLAVORO ORIENTALE di Renzo Piano: la CATTEDRALE di LUCE