I BAR LOW COST di Milano: bere bene senza paura del conto

Puoi offrire da bere senza ridurti sul lastrico

0
Bar Picchio - ph. aperitivi_urbani IG

Per un drink in compagnia o una piccola pausa senza dover spendere una follia. Ecco alcuni locali low cost da provare in città.

I BAR LOW COST di Milano: bere bene senza paura del conto

#1 Bar Picchio, l’inossidabile tempio del bere spartano: 3,5 euro per un cocktail

Ph. milano_pictures IG

Il Picchio resiste. In zona Porta Venezia è una vera istituzione milanese, è aperto dal 1969, sfidando le mode e i tempi. Ricorda a tutti gli effetti un semplice bar di quartiere e nello spirito e negli arredi è rimasto quello di un tempo, con un’atmosfera che può apparire perfino trasandata, con giornali sparpagliati, foto appese, ma in realtà è tutto molto curato per trasmettere l’idea di un luogo senza fronzoli che va subito al sodo. Ma ad attirare un pubblico giovane sono soprattutto gli aperitivi a prezzo stracciato e ottimi piatti fatti in casa. Per un cocktail si parte da 3,5 euro, un vero lusso per Milano.

Indirizzo: via Melzo, 11

#2 Moscow Mule, tra i locali preferiti dai giovani: ottimi drink a 5 euro

Credits aleroma_1982 IG – Moscow Mule

Ci spostiamo in zona Casoretto, al Moscow Mule. Un locale molto frequentato da studenti, giovani e da chiunque prediliga le atmosfere informali. L’arredamento richiama quello dei locali americani della prima metà del ‘900. La lunga lista di drink, nella quale è compreso quello che dà il nome al locale, è accessibile a tutti: bastano 5 euro per berne uno di ottima qualità e ben curato da sorseggiare insieme a un aperitivo di patatine e stuzzichini. 

Indirizzo: via Teodosio, 60

Leggi anche: I LOCALI PREFERITI dai VENTENNI di Milano

#3 Chinese Box, con cocktail a partire da 7 euro 

Credits luca__hakkau IG – Chinese Box

Rinnovato a inizio del 2015, Chinese Box si presenta con un lungo bancone con vista sull’esterno e si sviluppa su due piani, è anche un bistrot dove si può mangiare a pranzo, oltre all’ampio dehors. Gestito da un gruppo familiare di giovani di origine cinese, per un aperitivo si può scegliere dalla lista cocktail, con prezzi da 7 euro, che viene servito insieme un piatto con affettati, verdure in pinzimonio, focacce, pizze, fritti. In alternativa si può optare per uno degli spiriti presenti nella carta, solo le etichette di gin premium sono 150.

Indirizzo: corso Garibaldi, 104

#4 Tramè, il bar alla veneziana dove per uno spritz bastano 4,50 euro

Credits nientedipersonale9 IG – Tramè Milano

Il bar alla veneziana a Milano. Da Tramè si può fare aperitivo come nei bacari, i tipici locali della città lagunare, pagando uno spritz 4,50 euro nelle sue varianti Select, Aperol, Campari, Cynar o Hugo. Il re del menu è ovviamente il tramezzino veneziano, in circa 30 varianti a base di pesce, salumi o verdure, con la sua caratteristica gobbetta centrale a causa del gustoso ripieno a partire da 3,25 euro. Dopo il primo locale in Brera ne hanno aperti altri quattro in città.

Indirizzi: piazza San Simpliciano 1, via Vittor Pisani 14, viale Monte Grappa 22 e via Vigevano 1

#5 Gogol & Company, il caffè letterario moderno con cocktail da 6 euro

Gogol & Company

Gogol & Company è un caratteristico caffè letterario in chiave moderna in zona Tortona. In questa libreria inaugurata nel 2010 si può leggere, lavorare nel piano soppalcato, godersi presentazioni o eventi musicali anche nello spazio all’aperto e anche bere un caffè o gustarsi un aperitivo in compagnia. Uno spritz costa 6 euro, per tutti gli altri cocktail ne bastano 7.

Indirizzo: via Savona, 101

#6 Red Café: riferimento comunità LGBT, cocktail a partire da 4 euro

Ph. Alessio Meda
Ph. Alessio Meda

Altro locale iconico in zona Porta Venezia. Molto frequentato dalla comunità LGBT della città, attira comunque un pubblico eterogeneo. Lo staff è cortese anche se quando il locale si riempie il servizio risulta un po’ rallentato. Cocktail ottimi, partono da 4 euro. 

Indirizzo: via Lecco, 5

Continua la lettura: 5 TRATTORIE LOW COST dove si mangia bene a Milano

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteÈ meglio MILANO o PARIGI?
Articolo successivo10 LUOGHI dove è bellissimo ANDARE A PIEDI a Milano
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.