5 trattorie a prezzi bassi dove si mangia bene a Milano

Dove si può riempire lo stomaco senza svuotare il portafoglio

0

Cibi della tradizione lombarda e atmosfere di un tempo che non c’è più. Scopriamo questi cinque indirizzi, selezionati da puntarellarossa, dove mangiare discretamente e senza svenarsi.

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Iscriviti: ti aspettiamo

5 trattorie a prezzi bassi dove si mangia bene a Milano

#1 Trattoria San Filippo Neri, come le trattorie di una volta

#4 Credits: @trattoriasanfilipponeri IG

Partiamo da nord. La trattoria San Filippo Neri propone la cucina tipica milanese: si presenta come le trattorie di una volta e tanto piace ai milanesi, anche per questo. All’interno due sale con tavoloni tipo mensa e tovaglie a quadri rosa e una vecchia boiserie di legno, all’esterno un grande dehors riscaldato. I prezzi sono contenuti e le porzioni abbondanti. Antipasti a 7 euro, i mondeghili con polenta, i primi a 8,5 euro con scelta tra risotto, minestra di fregola, lasagnetta con salsiccia, i secondi a 14 euro sia quelli di carne che quelli di pesce. I contorni e i dolci a 3,5 euro, mentre i vini, Barbera Bardoneschi e Bonarda Nicolini, a 7 euro

Indirizzo: viale Monza, 220

#2 Cooperativa La Liberazione, con il clima di un vecchio circolo Arci 

Credits lukelucchinettif IG – Cooperativa la Liberazione

Spostiamoci a Est, in zona Dateo. Qui il clima è quello di un vecchio circolo Arci di provincia anche se siamo a Milano. Alla Cooperativa della Liberazione si possono infatti trovare quasi tutte immagini riconducibili alla sinistra, come il Quarto Stato e Garibaldi, Jacques Brel e Fenoglio, ma soprattutto si mangia bene a prezzi modici. Presente anche un dehor tra gli alberi. Il coperto costa 1 euro, gli antipasti e i primi sugli 8 euro, secondi che spaziano dai 12 euro della coppa di maiale e ai 14 degli arrosticini. Non manca la trippa a 11 euro.

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

Indirizzo: via Lomellina, 14 

#3 Sabbioneda da Romolo, una locanda di periferia (quasi) in centro città

Credits valemi86 IG – Trattoria Sabbioneda

Sabbioneda da Romolo, nonostante si trovi prossima al centro città, mantiene un’atmosfera un po’ dimessa come si può trovare nelle locanda di periferia. Il menu offre primi piatti come i tortiglioni al ragù a 8 euro e gli altri a 9 euro, i secondi che vanno dagli 8,5 euro della bistecca ai ferri ai 13 dell’ossobuco con polenta, per una cotoletta ne bastano 10. Il prezzo delle bottiglie parte da 15 euro, mentre per un bicchiere di vino rosso fermo ne servono 3. Per il coperto e il servizio si paga 1,5 euro.

Indirizzo: via Tadino, 32

#4 Osteria alla Grande, cucina casalinga e familiarità nei modi 

Credits luca.comel IG – Osteria alla Grande

Eccoci a Ovest. Osteria alla Grande è tutto quello che ci si può aspettare da una classica osteria milanese: prezzi bassi, cucina casalinga, familiarità nei modi. Tra i piatti troviamo risotti, tagliatelle con funghi porcini, ravioli al brasato e gnocchi fatti a mano, pappardelle al sugo di lepre, la vera trippa vera alla milanese e l’immancabile cassoeüla con le verze e la polenta. Il servizio e il coperto non si paga. I primi vengono 9 euro, i secondi 15 contorno compreso. Le bottiglie di vino sono tutte a 15.

Indirizzo: via delle Forze Armate, 405

#5 Casottel, un’autentica trattoria lombarda 

Credits lucajordan2002 IG – Casottel

Casotell è un’autentica trattoria lombarda nella periferia sud di Milano, con gli arredi ancora originali. La qualità del cibo è dignitosa, al livello di una trattoria tradizionale, con primi a 8-10 euro e i secondi a partire da 12 anche se arrivano a 22 euro. Tra le note dolenti c’è il menu che è a voce e lo scontrino che non è pervenuto.

Indirizzo: via Fabio Massimo, 25

Spunto: lapuntarellarossa.it

Continua la lettura: APERITIVO con VISTA su Milano: i migliori ROOFTOP sotto le STELLE

FABIO MARCOMIN

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Iscriviti: ti aspettiamo

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

 


Articolo precedenteIl “Night Jet”: ogni sera da Milano c’è un treno per Vienna e Monaco di Baviera
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome