FERMATA DEL GIORNO: 10 cose interessanti da fare e vedere intorno alla stazione di TURATI

Una delle fermate più "pettinate" di Milano, nel cuore del business e del quartiere dei super attici

https://www.redfishdesign.it/portfolio/palazzo-borromeo-dadda/

Una delle fermate più “pettinate” di Milano, nel cuore del business e del quartiere dei super attici. Ma cosa si trova di interessante nei dintorni?

FERMATA DEL GIORNO: 10 cose interessanti da fare e vedere intorno alla stazione di TURATI

# NICO’S Blends of Quality

https://www.nicos-milano.com/

In via Turati 8 si trova questa caffetteria che ha una selezione di miscele di caffè d’altissima qualità e ricercata selezione. Locale perfetto anche per una pausa pranzo a base di sandwich e panini gourmet, un aperitivo o un “momento dolce”, a base di cannoli e pasticcini. Il locale è moderno e semplice


# Fondazione Corrente Onlus, un luogo di cultura a 360°

https://www.tripadvisor.com/

La Fondazione Corrente sorge in un bellissimo palazzo in via Carlo Porta 5, la cui facciata è decorata da maioliche policrome a opera di Ernesto Treccani, artista e uno dei fondatori di questa onlus. Ospita ogni anno numerose mostre e conferenze incentrate sul Novecento ma in grado di spaziare dalla “filosofia politica all’estetica, dalla storia dell’arte all’urbanistica, dalla psicoanalisi alla letteratura, dal teatro alla fotografia”, come si legge sul sito ufficiale. All’interno sono presenti anche un archivio storico e una biblioteca, che possiede 8.500 volumi.

# Palazzo Borromeo d’Adda, l’edificio settecentesco

https://www.redfishdesign.it/

Questo palazzo settecentesco si trova in via Manzoni 39 – 41 e ha visto una completa ristrutturazione nel 1820, quando l’architetto Girolamo Arganini ha donato una nuova faccia stile tardo-neoclassico alla struttura. Tra portali, giardini interni che sembrano usciti dalle fiabe, colonne in granito rosa e stemmi di famiglia, la bellezza di questo palazzo affascinò e catturò anche Stendhal, scrittore francese che inserì il Palazzo Borromeo nelle sue cronache. Oggi la funzione della struttura è principalmente quella di ospitare eventi.

# Archi di Porta Nuova, un pezzo della Milano medievale



Sempre in via Manzoni è possibile venire a contatto con un elemento storico tra i più affascinanti e datati della città meneghina. Gli archi di porta nuova sono una delle porte maggiori della cinta muraria medievale di Milano.

# Galleria d’Arte Frediano Farsetti

https://www.beniculturalionline.it/

Questa galleria d’arte, in via della Spiga 52, apre nel 1999 ed è il luogo perfetto per gli amanti dell’arte del Novecento. Alle grandi opere dei grandi artisti del secolo scorso, vengono affiancate “proposte più sensibili alle ricerche della contemporaneità”, come si può leggere sul sito ufficiale, dove è possibile consultare il calendario delle mostre.

# Biancolatte

https://flawless.life/

Da Biancolatte, in via Turati 30, ci si sente a casa. Ed era proprio questo l’obiettivo della famiglia fondatrice di Biancolatte: creare un luogo familiare, accogliente e che fosse un punto di riferimento per i milanesi e non. Con l’aspetto di una vecchia latteria modernizzata, Biancolatte è una gelateria, pasticceria, caffetteria e ristorante, in cui si può passare da un’ottima colazione ad una elegante ma semplice cena.

# Palazzo Dugnani,

https://www.unitremilano.it/

Uno dei maggiori centri di pensiero della fine del 700, Palazzo Dugnani – via Manin 2 – è un sito storico milanese molto importante. Fino al 1977 è stato la sede della Civica Scuola Femminile Alessandro Manzoni, mentre oggi ospita il Museo del Cinema, i Laboratori delle Serre ed alcune mostre annuali. Lo stile architettonico del palazzo è il rococò, dominato da stupendi affreschi barocchi.

# Parco Sushi Cavour – C’è qualcosa che “stasera ti offro un sushi” non riesca a risolvere?

https://parcosushicavour.it/

In Piazza Cavour 7 si trova il primo sushi bar di Milano, nato nel 1998. Il Parco Sushi Cavour esplora e celebra la cucina giapponese, offrendo agli ospiti un’esperienza completa all’insegna della qualità degli ingredienti e alla cura dei dettagli, anche per quanto riguarda il design interno del locale.

# Cà Brutta, l’edificio ribattezzato dai milanesi

In via della Moscova angolo via Turati sorge la famosa Cà Brutta, l’edificio abitativo simbolo della Milano degli anni 20 e 30 dello scorso secolo. Uno dei primi edifici nello stile del modernismo, che avrebbe presto dominato il resto del secolo, è famoso per essere amato o odiato, senza una via di mezzo.

Leggi anche: CA’ BRUTTA: perché invece può apparire perfino bella

# Museo della Permanente

https://www.unitremilano.it/

Ha sede nel palazzo in stile neoclassico in via Turati 34. A cura della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente, in questo edificio vengono esposte collezioni d’arte con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura e l’arte. Sul sito ufficiale è possibile consultare i calendari di eventi, mostre e collezioni.

Continua a leggere con: FERMATA DEL GIORNO: 10 cose interessanti da fare e vedere intorno alla stazione di CONCILIAZIONE

ALICE COLAPIETRA

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here