Questo sarà il PARCO URBANO più GRANDE del MONDO

Il parco avrà piccole vallate e formazioni rocciose, un percorso pedonale circolare di 7,2 km e 1 milione di alberi

0
Credits KingSalmanPark.sa

Il parco avrà piccole vallate e formazioni rocciose e sarà esteso 5 volte il Central Park di New York.

Questo sarà il PARCO URBANO più GRANDE del MONDO

# Sarà il polmone verde di Riyadh

Parco urbano più grande del mondo

Nascerà nella città di Riyadh, in Arabia Saudita, il parco urbano più grande del mondo. Si chiamerà King Salman Park ed è stato pensato per essere il polmone verde della capitale e per trasformare la vita dei suoi cittadini. Tra gli obiettivi del progetto c’è quello di trasformare l’area in una destinazione accessibile e aumentare la partecipazione dei cittadini allo sport oltre a promuovere la creatività e l’innovazione. 

# Una superficie di oltre 16,6 kmq, grande 5 volte il Central Park

Credits KingSalmanPark.sa

Si estenderà per oltre 16,6 kmq sul terreno di un ex aeroporto in una zona arida della città. Per dare idea delle dimensione sarà 7 volte più grande di Hyde Park a Londra e 5 volte il Central Park di New York. Il parco avrà piccole vallate e formazioni rocciose, un percorso pedonale circolare di 7,2 km e più di 11 kmq di spazi aperti e 1 milione di alberi.

Tramite la creazione di nuovi microclimi e habitat naturali chi camminerà all’interno del parco, in base agli ingegneri che hanno elaborato il progetto, saranno protetti da sole e vento. Il suolo sarà “ricreato” attraverso la combinazione dei frammenti prodotti dalla frantumazione di diversi strati di terreno con sostanze e materiali naturali. In questo modo potrà trattenere l’acqua e fornire nutrienti alle piante, provenienti da tutto il mondo, perchè crescano in modo adeguato.

# Ospiterà anche musei, teatri e spazi per praticare sport

Credits KingSalmanPark.sa – Royal Arts Complex

Il parco ospiterà anche anche musei, teatri e spazi dove praticare diverse attività sportive. Nel Royal Arts Complex, su un’area di 500mila mq, ci sarà il Museum World Cultures alto 110 metri, una libreria unica nel suo genere specializzata in cultura e arti con al suo interno oltre 250.000 libri, il Royal Institute of Traditional Art e il National Theater con 2.300 posti a sedere. Questo progetto fa parte degli obiettivi di Vision 2030, un programma che comprende altri megaprogetti per l’Arabia Saudita.

Continua la lettura con: Il Parco Orbitale: il progetto per dare a Milano il parco urbano più grande del mondo

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteIn DIRETTA dal FRECCIAROSSA MILANO-PARIGI: numeri e curiosità di una tratta già leggendaria
Articolo successivoLa FUNICOLARE LIBERTY riparte con ATM
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.