Progetti AVVENIRISTICI che faremmo a Milano se disponessimo di 11 miliardi di euro


Chissà, magari un giorno Milano potrà avere qualche miliardo in più. Basterebbe fare diventare Milano una regione, separandola dalla Lombardia e ricevendo così una quota di budget ora gestito della Regione (23 miliardi) in rapporto al PIL prodotto. Nell’attesa che arrivi quel giorno cerchiamo di farci trovare pronti su come impiegarli.

Leggi anche: Milano città regione? Avrebbe 11 miliardi di euro di più ogni anno


Progetti AVVENIRISTICI che faremmo a Milano se disponessimo di 11 miliardi di euro

Creare un sistema di trasporti di droni automatizzati, uno per ogni cittadino. Si potrebbero usare anche i droni per aumentare la sicurezza della città e per tenere i parchi aperti 24 ore su 24 (Andrea Urbano)

Hyperloop Malpensa-Linate-Orio al Serio, creando il più forte hub aeroportuale d’Europa e rafforzando Malpensa sulle rotte intercontinentali (Hari De Miranda)



12 nuove linee metropolitane e la Circe line così che non esisterebbe una sola zona del territorio non raggiungibile in modo rapido, eliminerei inoltre tutti i veicoli a motore compreso gli ibridi tranne quelli elettrici puri… (Luigi Sozio)

Servire tutta la città con un riscaldamento sotterraneo come a New York che infatti ha livelli di inquinamento minimi (Massimo Ambrogio)

Creerei un mega ricovero super funzionale per senza tetto, con poli ambulatori e centro di ri-avvio al mondo del lavoro (Maddalena Molteni)

Rifarei l’Expo, stavolta permanente (Daniele Gabrieli)

Renderei Milano la prima città fotocatalizzata al mondo e torri che depurano l’aria, per azzerare lo smog

Stazione Centrale a forma di croce come la Hauptbhanhof di Berlino, su un piano treni da nord a sud, su un altro piano sotterraneo treni da ovest a est, evitando così il raccordo di binari che sventra la città

Totale internamento della circonvallazione esterna e in generale portare la circolazione delle auto sottoterra (Luca Bensaia)

Il Sound Tube di Melbourne è un esempio di road tunnel che coniuga efficienza e meraviglia

Riapertura totale dei navigli e trasformazione scalo farini nella spiaggia di Milano (Fabio Marcomin)

ALTRE IDEE:

Mezzi pubblici elettrici e a impatto zero

Mezzi pubblici in funzione 24 ore

Mega parcheggi gratuiti al capolinea delle metropolitane

Micropagamenti per il recupero della plastica

Velostazioni sotterranee: parcheggi di bici sottoterra

Parcheggi a scomparsa per le auto sui marciapiedi

Ricostruire parti della vecchia Milano

Cartelli distintivi per i quartieri (così si capisce quando si entra o si esce da un quartiere)

Distruzione delle case popolari orrende e ricostruzione di palazzi molto più belli ed edificanti da assegnare a famiglie nel bisogno

MILANO CITTA’ STATO

copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte 

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.