Le 7+1 SPIAGGE ITALIANE che sembrano i CARAIBI

Italia, Caraibi. Sembra così in queste spiagge

Credits gianlucanonnis_ IG - Cala Goloritzé

Il nostro Paese ha delle spiagge che non hanno niente da invidiare a quelle dei Caraibi. Ecco quali sono.

Le 7+1 SPIAGGE ITALIANE che sembrano i CARAIBI

#1 Spiaggia di Sansone, la regina bianca dell’Elba (Toscana)

Credits laneofjane IG – Spiaggia di Sansone

La spiaggia di Sansone è una delle più incantevoli dell’Isola d’Elba e tra le più apprezzate dagli appassionati di snorkeling. Circondata da alte falesie bianche e formata da piccoli di ghiaia bianca, in alcuni tratti la trasparenza dei fondali è davvero incredibile. Il candido fondale bianco e visibile in modo particolare nelle giornate di scirocco.


 

Leggi anche: Le SPIAGGE più belle d’ITALIA: una per ogni regione sul mare (con FOTO E MAPPE)

#2 La spiaggia dei Conigli, tra le “più belle del mondo” (Lampedusa, Sicilia)

Credits dolcepatty70 IG – Spiaggia dei conigli

La spiaggia dei Conigli, sull’isola di Lampedusa, è considerata una delle più belle d’Italia e addirittura del mondo. Ha raggiunto il primo posto nella classifica TripAdvisor Travellers’ Choice delle 25 migliori spiagge europee sia nel 2020 che nel 2021. Il colore turchese delle acque si mescola con il colore bianco della sabbia finissima, regalando un panorama caraibico. Attorno alla spiaggia i colori della macchia mediterranea si alternano a calette e spiagge.



#3 Cala Goloritzé, un’armonia perfetta tra mari e monti (Sardegna)

Credits gianlucanonnis_ IG – Cala Goloritzé

Sulla costa sarda di Baunei si trova Cala Goloritzé, una spiaggia caratterizzata da lisci sassolini di marmo bianco e mare limpido. Il suggestivo pinnacolo alto circa 143 metri sovrastante la spiaggia è l’emblema di questo luogo meraviglioso dove mare e monti s’incontrano creando un’armonia perfetta. I colori e i profumi tipici della macchia mediterranea rendono l’atmosfera ancora più magica.

 

#4 La spiaggia di Riaci, la più bella di tutta la Costa degli Dei (Calabria)

Credits: @vampy1 IG – Spiaggia di Riaci

La spiaggia di Riaci, vicino Tropea in Calabria, è la più bella di tutta la Costa degli Dei. Si estende per 50 km ed è formata da una lunga striscia di sabbia bianca e da un gruppo di scogli caratteristici che emergono dalle acque cristalline. Il panorama da sogno è arricchito dalla vista sulle Isole Eolie e dello Stromboli. Per gli amanti delle immersioni subacquee giace sul fondale a una profondità di 20 metri circa una nave mercantile affondata nel 1917.

 

#5 Spiaggia del Bue Marino, una perla del mare a San Vito lo Capo (Sicilia)

Credits mikibarone IG – Spiaggia del Bue Marino

La spiaggia del Bue Marino è una delle più selvagge di San Vito lo Capo, in Sicilia. Le acque limpide, dalle mille sfumature di azzurro e blu, incontrano la sabbia color oro chiaro e il bianco dei ciottoli. Un angolo di paradiso dominato dal Monte Cofano, dove nuotare in completo relax, lontani dalla caos che caratterizza la spiaggia principale di San Vito Lo Capo.

 

#6 Baia del Buondormire, un angolo di paradiso nel Cilento (Campania)

Credits @lulubuti IG – Baia del Buondormire

A Palinuro c’è una delle località più suggestive del Cilento: la Baia del Buondormire. Raggiungibile in barca, questo piccolo angolo di paradiso, è caratterizzato da un breve tratto di sabbia sottile e bianca protetto da rocce a strapiombo sul mare e bagnato da acque turchesi.

 

#7 Baia delle Zagare, la spiaggia dei faraglioni pugliesi (Puglia)

Credits gabriele.sonnessa IG – Baia delle Zagare

La spiaggia di Baia delle Zagare è una degli angoli più selvaggi e incontaminati del Gargano e di tutta la Puglia. Incastonata in un tratto di costa alta, tra insenature frastagliate e suggestive grotte marine con la sua soffice sabbia chiara, questa baia offre un mare con i colori che sfumano dal turchese allo smeraldo. I faraglioni a strapiombo sul mare e gli enormi scogli che emergono dall’acqua contraddistinguono questo luogo da sogno.

 

#7+1 Le “Maldive del Salento”, la spiaggia di Pescoluse (Puglia)

Pescoluse – Credits: @siviaggiare_puglia (INSTG)

Le  “Maldive del Salento”, o la “Zona Maldive” sono sette chilometri di sabbia candida e finissima e acque cristalline che sfuma dal verde smeraldo all’azzurro per poi degradare al blu cobalto, tra Torre Pali e Torre Vado, sulla costa del Mar Ionio. Uno spettacolo impreziosito dalle dune ricoperte di gigli bianchi e acacie e dal verde della vegetazione che cresce poco lontano dalla spiaggia.

 

Leggi anche: Queste sono le MALDIVE d’ITALIA

Fonte: Greenme

Continua la lettura con: Le migliori SPIAGGE raggiungibili in poco tempo da Milano

FABIO MARCOMIN

Copyright milanocittastato.it

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Leggi anche: I campioni dello sport vicini al ritiro alla ricerca delle ultime vittorie

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.