Le 10 cose più SOTTOVALUTATE di Milano

La città della moda vive di ciò che è di moda. Ma cosa ci facciamo con quello che è fuori moda?

LE 10 COSE PIU’ SOTTOVALUTATE DI MILANO 

#10. Il museo della Scienza e della Tecnica

Ci sono le ricostruzioni delle macchine di Leonardo, un sommergibile, la tenda di Nobile, vecchie locomotive e un sacco di attrazioni intriganti. Però lo si scopre solo quando ci fanno le feste.

#9. Il bosco in città

Non si sa esattamente dove sia. Che cosa sia. Nessuno c’è stato.

picnic 

#8. San Maurizio al Monastero Maggiore

E’ la cappella sistina milanese. Ovunque sarebbe la più grande attrazione della città tranne che a Milano.

San Maurizio

#7. Il cavallo di Leonardo

La statua in bronzo più grande del mondo. L’hanno messo all’ippodromo. Come un cavallo qualsiasi.

sculture 

#6. La conca dell’Incoronata

Grandiosa opera di Leonardo che la città di Leonardo dovrebbe saper valorizzare molto meglio. Rappresentava il primo varco di ingresso fluviale in città ed è chiamata anche conca delle gabelle perchè era dove si pagava dazio per entrare nell’area C dell’epoca.

#5. Il museo archeologico

In pieno centro a Milano, in corso Magenta, è una wunderkammer dell’antichità che detiene il primato di possedere una rarissima coppa in vetro la cui lavorazione è ancora oggi un segreto. E’ forse l’unico museo al mondo che ha all’interno delle torri romane. Ci sono più custodi che visitatori.

torre di ansperto
torre di ansperto

#4. Le scuole civiche del Comune

Sono molto meno noiose di quello che dice il nome. Due esempi: la Civica Scuola di Musica e la Civica Scuola di Cinema.

 

civica scuola di musica
civica scuola di musica

#3. Le torri

Nel medioevo erano il tratto caratteristico di Milano. Ogni contrada era identificata da una torre. Pochi sanno che ce ne sono molte ancora sparse in città, di epoca romana o rinascimentale.

Leggi anche: Le TORRI DI MILANO: da tratto caratteristico della città a quasi dimenticate. Le riportiamo all’antico splendore?

#2. La nebbia

Quella di Londra è considerata un cult. Quella di Milano viene presa in giro da mezza Italia. Invece è simpatica e, purtroppo, è in via di estinzione.

 

#1. La bellezza della città

Molti sostengono sia brutta. Parlano per sentito dire. L’attraversano senza guardarla negli occhi. Altrimenti se ne innamorerebbero all’istante.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE: SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA, AIUTARCI NELL’ESTENSIONE INTERNAZIONALE DEL PROGETTO EDITORIALE.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

#VotoMilano