I 7 motivi perché CITTÀ TICINO si può considerare una METROPOLI

La Città Ticino è il prototipo ideale per le future metropoli?

Credits: @ticinonline IG

Si definisce “metropoli” una città di grandi dimensioni e con più di 1 milione di abitanti. Un luogo con un’area comunale fortemente popolata, un centro economico e culturale di una regione o di un paese, un nodo di comunicazioni internazionali.

Prima di procedere, confrontiamo la Città Ticino con Milano.


Milano ha una superficie di 181 km² ed è abitata da 1.398.338, ottenendo una densità di popolazione di 7.700 ab/km². Invece, Città Ticino ha una superficie di 2.812 km², i suoi abitanti sono 353.343 e, quindi, la densità di popolazione è pari a 126 ab/km².

Considerando che più di un secolo di esperienze nel mondo ci hanno insegnato che ad un’elevata densità di popolazione non corrisponde un’elevata qualità della vita, esaminiamo perché la Città Ticino può essere definita una metropoli. Ma non una qualsiasi: una metropoli di qualità, che possa essere un esempio per le future metropoli nel mondo.

I 7 motivi perché CITTÀ TICINO si può considerare una METROPOLI

#1 L’arredo urbano

Credits: www4.ti.ch

In tutto il suo territorio, l’arredo urbano è studiato e progettato per essere funzionale alle diverse zone. Le pavimentazioni rustiche nei borghi e nei vicoli, la segnaletica uniforme, le limitazioni di velocità a 20 e 30 km con gli adeguati limitatori, le aree pedonali e gli accessi consentiti…



#2 L’illuminazione

Credits: www.ticino.ch

Tutto il territorio è ben illuminato e, di notte, è un vero piacere viaggiare nelle strade della Città Ticino dove, al contempo, si respira una chiara sensazione di sicurezza. Inoltre, dal punto di vista turistico, la notte è affascinante perché tutti i monumenti e i luoghi significativi, come ponti e passerelle, sono perfettamente illuminati.

#3 Il trasporto pubblico perfettamente integrato

Credits: www.postauto.ch

Tutti i diversi mezzi di trasporto pubblico sono ben coordinati fra loro. E così, Bus locali, Autopostali, linee Bus a medio raggio, Treni TILO, Trenino FLP, funicolari e funivie collegano tutto il territorio e sono supportati da aree di parcheggio in tutte le stazioni e da abbonamenti onnicomprensivi. E tutto quanto è ben integrato anche con l’intenso traffico internazionale.

#4 Le aree verdi

Credits: www.ticino.ch

Ciò che proprio non manca nella Città Ticino sono le superfici verdi. Anzi, si può affermare che un tale rapporto superfice verde/popolazione non lo abbia alcuna Metropoli al mondo. C’è un intero fondo valle, la piana del Magadino, che è quasi completamente coltivata e rappresenta la fonte principale dei prodotti agricoli della Città. Poi i vigneti, che si affacciano in ogni dove, i parchi, i giardini, i parchi giochi, le aree di svago e i tanti boschi. E’ ricca anche di fattorie, dove si allevano le più disparate specie animali e, nelle zone più elevate sulle spettacolari montagne, di pascoli con gli alpeggi estivi e le loro produzioni di formaggi prelibati. La Città del Ticino è una Food Town autosufficiente dal punto di vista alimentare.

#5 La presenza di istituzioni internazionali

Credits: www.ticino.ch

Corposa la presenza di Enti, Scuole ed Istituzioni di rilevanza Federale ed Internazionale, senza dimenticare i Centri di Ricerca e lUniversità. Una città con tutti i livelli di formazione scolastica e professionale.

#6 La posizione geografica


Metropoli di collegamento tra l’area metropolitana di Zurigo e l’area metropolitana di Milano con le quali interagisce e collabora sempre più strettamente e quotidianamente attraverso collegamenti stradali e ferroviari.

#7 Il Governo della Città

Credits: www.tio.ch

Last but not least, la Città Ticino è dotata di un Governo Cantonale con un’autonomia gestionale e finanziaria indipendente su quasi tutti gli aspetti.  Una situazione invidiabile, che attualmente molte Metropoli stanno cercando di conquistarsi, con non poca fatica, nei confronti degli stati a cui appartengono.

Fonte: www.ticino.ch

Continua la lettura con: I 7 MOTIVI perché Milano NON si può considerare una METROPOLI INTERNAZIONALE

GIUSEPPE MARZAGALLI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.