I palazzi CELESTI di Kiefer: un altro capolavoro immortale a Milano (gratuito)


L’opera di Anselm Kiefer stata inaugurata il 25 settembre 2004 all’ HangarBicocca. I “sette palazzi celesti” sono grandi torri, alte tra i 14 e i 18 metri, che rimandano alla tradizione mistica ebraica.

 


kiefer, hangar Bicocca
kiefer, hangar Bicocca

Kiefer prese ispirazione da alcuni viaggi compiuti in India, Egitto, Centro America e Israele, quando rimase affascinato dai segni delle antiche civiltà scomparse: come tratto comune in tutte trovò la realizzazione di opere grandiose per celebrare il divino.

L’artista decise così di realizzare queste torri imponenti richiamando il trattato ebraico Sefer Hechalot (Libro dei palazzi), in cui si racconta il cammino simbolico di iniziazione spirituale di chi si vuole avvicinare a Dio.

Kiefer è un pittore e scultore tedesco tra i più celebri del ventesimo secolo. Ama realizzare opere grandiose inneggianti al lato eroico e divino dell’essere umano, tanto da subire accuse di “neonazismo” dai suoi critici. I sette palazzi celesti sono giudicati il suo grande capolavoro. L’installazione si può visitare gratuitamente all’Hangar Bicocca.



MILANO CITTA’ STATO

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.