Il TRENINO ROSSO: la NOSTRA FERROVIA delle ANDE (VIDEO)

Andiamo alla scoperta di questo meraviglia su rotaia patrimonio dell'Unesco

Bernina Express - Der Bernina Express ueberquert den weltbekannten Landwasserviadukt. Eine Fahrt von den Gletschern zu den Palmen. Bernina Express - The Bernina Express crosses the world-famous Landwasser Viaduct. Bernina Express - Il Bernina Express attraversa il celebre viadotto di Landwasser. Un viaggio dai ghiacciai alle palme. Copyright by Rhaetische Bahn By-line: swiss-image.ch/Peter Donatsch

Il famoso “trenino rosso” parte da Tirano, in provincia di Sondrio, e attraversa valli, laghi, ghiacciai e le Alpi Svizzere facendo tappa anche in una meta di lusso come Sankt Moritz. Tra panorami mozzafiato e architettura d’ingegneria incredibile, andiamo alla scoperta di questo meraviglia su rotaia.

Il TRENINO ROSSO: la NOSTRA FERROVIA delle ANDE (VIDEO)

# La ferrovia patrimonio mondiale dell’Unesco

Carrozze panaromiche

La ferrovia su cui corre il Bernina Express “il trenino rosso” è capolavoro dell’ingegneria civile per la tecnica con il quale è costruito e infatti il percorso comprende le ferrovie dell’Albula e del Bernina che sono state incluse, nel 2008, nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità stilato dall’UNESCO. Realizzata oltre 100 anni fa, ricopre un ruolo importante dal punto di vista turistico, percorrendo un itinerario di notevole interesse paesaggistico, reso più apprezzabile dalle speciali carrozze panoramiche


# Il treno più alto d’Europa a 2.253 metri d’altezza

Il Bernina Express durante il suo viaggio di 145 km complessivi, incontra 55 tunnel e gallerie coperte e 196 viadotti e ponti, con un dislivello totale di 1.824 m e pendenze che arrivano fino al 70 per mille. Raggiunge il punto più alto in Europa per un treno in corrispondenza del passo del Bernina a 2.253 metri d’altezza, senza mai utilizzare il sistema a cremagliera. 

 

# Le attrazioni più suggestive da vedere

Tra montagne, specie quando innevate, laghi, gallerie e viadotti ci sono alcuni punti davvero suggestivi da non farsi sfuggire: durante il passaggio del “trenino rosso” a fianco del Lago Bianco, nella sosta sul Lago di Poschiavo, oppure arrivando e percorrendo il viadotto elicoidale di Brusio, di 70 metri di raggio e interamente visibile per tutto il suo sviluppo, che permette di guadagnare, in uno spazio molto ristretto con una pendenza costante del 70‰, 30 metri di dislivello.



Tra le curiosità del Bernina Express, il fatto che per un breve tratto di 1 km transiti in sede stradale, nel comune di Le Prese, con le automobili costrette a fermarsi e addirittura nella località di Sant’Antonio viaggi rasente i muri delle abitazioni.

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

 

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.