“Vivere sugli alberi rende felici”. La grande novità di Berlino nella cintura verde di Milano?

Secondo l'architetto tedesco che le ha progettate, vivere in case sugli alberi rende felici. Portiamo questa felicità anche nella nostra città?

Credits: berlinomagazine.com

Una nuova moda si sta affermando a Berlino: case sugli alberi. Il successo è favorito dalla grande disponibilità di aree verdi e una propensione all’innovazione tipica della città stato tedesca. Nei giorni in cui Milano rilancia il progetto ForestaMi con l’intenzione di piantare milioni di alberi e in un periodo in cui si dibatte sul problema casa in città, si potrebbe valutare per la cintura verde di Milano di sperimentare questa forma supergreen ed ecosostenibile? Anche perchè come dice l’architetto inventore dell’iniziativa: “vivere sugli alberi rende felici”. 

Pubblichiamo articolo di Lorenzo Fusca per “Berlino Magazine” – Urban Treehouses, le case sugli alberi di Berlino davanti al lago


“Vivere sugli alberi rende felici”. La grande novità di Berlino nella cintura verde di Milano?

# Dormire in mezzo agli alberi a due passi da Berlino: non è un libro di Italo Calvino, ma il progetto Urban Treehouses

Appartamenti sugli alberi, come se fossero cresciuti lì al posto dei rami anche se in realtà è tutta una costruzione architettonica e di natura c’è solo l’intorno. Il progetto si chiama Urban Treehouses, è stato inaugurato nel 2014 ed è firmato dall’architetto di Brema Andreas Wenning. Nello specifico si tratta di due appartamenti da 24 mq posti a un’altezza di 4 metri da terra a pochi metri dal lago Schlachtensee. Piccoli forse, ma pieni di comfort. Le case sono dotate di tutto quello di cui si ha bisogno: una camera da letto completa di cucina, un soggiorno, un bagno e una splendida terrazza coperta. Ci può vivere chiunque voglia e se lo possa permettere. Gli appartamenti sono in affitto per un periodo minimo di 3 giorni fino a un massimo di 1 anno.

# L’archittetura della Urban Treehouses, un design innovativo

Andreas Wenning è considerato uno dei maggiori esponenti internazionali di case sugli alberi. In origine nata come passione privata, l’architetto è riuscito a farne un proprio marchio di fabbrica realizzando oltre 50 edifici di questo tipo. Secondo Wenning vivere su case sull’albero rende felice. Per esprimere il concetto, il design degli appartamenti è stato immaginato come una combinazione di natura e urbano. Lo sviluppo di tale idea non si rivede solo nel paesaggio scelto ma anche nell’immobile. Le due case sull’albero sono in legno massiccio e rivestite con una facciata metallica che fa riferimento all’ambiente circostante.

Creiamo un quartiere di case sugli alberi, sulla cintura verde che circonda la città, per rendere felici i milanesi?



Fonte articolo originale: Berlino Magazine

MILANO CITTA’ STATO

LA SCUOLA POLITICA DI MILANO CITTA’ STATO (Clicca per informazioni)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Pubblicato da Milano Città Stato su Martedì 2 giugno 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato