Da MILANO a ORIO in soli 50 MINUTI! Il rendering della FUTURA STAZIONE

Un sogno per molti milanesi che diventerà realtà

1
Credits ecodibergamo - Futura stazione di Orio al Serio

Solo mezz’ora da Milano per arrivare all’aeroporto di Bergamo? Un sogno per molti milanesi e non, ma che ben presto diventerà realtà. Tra i nuovi progetti di Ferrovie dello Stato c’è anche il tanto atteso treno per Orio al Serio.Tutti i dettagli e quando entrerà in funzione il servizio.

Da MILANO a ORIO in soli 50 MINUTI! Il rendering della FUTURA STAZIONE

# Terzo scalo più movimentato d’Italia, eppure raggiungerlo non è così semplice

 

credits: @oriospottedgroup su IG

I milanesi di certo non possono lamentarsi per mancanza di aeroporti, sono ben tre: Malpensa, Linate e Orio al Serio.

Da anni  dal centro di Milano si può raggiungere Malpensa con il treno Malpensa Express: in circa cinquanta minuti si possono raggiungere i terminal dell’aeroporto. Da quest’anno Linate è collegata con il centro di Milano via metropolitana. Manca all’appello il Caravaggio di Bergamo, che pur essendo il terzo scalo italiano per movimento di passeggeri, risulta scomodo per chi proviene da Milano. Ma le cose stanno per cambiare.

# In aeroporto in mezz’ora: non è più un’utopia

 

credits: IG @hey_yo1126

La grande notizia è arrivata con il piano industriale 2022-2031 emanato dalle Ferrovie dello Stato: il collegamento ferroviario tra Milano e l’aeroporto di Orio al Serio si farà e non sarà il solo.

L’obiettivo è di portare un treno ogni mezz’ora a collegare il capoluogo con il “suo” aeroporto. Sarebbero solo 5 chilometri di tracciato aggiunti alla linea Bergamo-Rovato, ma potrebbero rivoluzionare il traffico e gli spostamenti dei milanesi (e non solo). Si tratta di un bando di gara da 121 milioni di euro, parzialmente coperto dai fondi del PNRR. Ma che cosa comporterà la nuova struttura?

Leggi anche: I 5 PROGETTI che trasformeranno BERGAMO

# In 10 minuti di treno da Bergamo, in 50 da Milano

Credits ferrovie.it – Tracciato ferrovia Bergamo-Orio al Serio

L’opera prevede una nuova linea a doppio binario di circa 5,3 chilometri, di cui il primo chilometro in uscita dalla stazione di Bergamo in affiancamento alla linea esistente Bergamo-Montello. Tra le modifiche più importanti al tracciato, come richiesto da enti e cittadini interessati in fase di iter autorizzativo, c’è l’abbassamento della linea ferroviaria in prossimità di via Lunga che non sarà più realizzato a in viadotto ma a raso. Il nuovo collegamento consentirà di andare da Bergamo allo scalo di Orio al Serio e viceversa in 10 minuti e anche Milano avrà una connessione su rotaia diretta con l’aeroporto in circa 50 minuti. La previsione è di un treno ogni 10 minuti, la velocità massima sul tratto di 60 km/h.

Tutti e 3 gli aeroporti milanesi saranno quindi collegati a Milano.

Leggi anche: Da MILANO a ORIO al SERIO in soli 30 MINUTI!

# La stazione di Orio al Serio

Credits ecodibergamo – Futura stazione di Orio al Serio

I lavori per la futura stazione a servizio dello scalo Milano Bergamo sono sulla rampa di lancio, mentre il resto dei cantieri sarà attivato entro i prossimi mesi. La stazione sarà dotata di quattro binari di stazionamento coperti da pensiline, con marciapiedi lunghi 250 metri e alti 55 centimetri. A collegare la fermata all’Aeroporto è previsto un tunnel lungo 80 metri a una profondità di 4 metri e i cui lavori, appaltati all’azienda cremonese Carba, dovrebbero concludersi nel 2024. Per questa specifica opera la Sacbo, la società che gestisce lo scalo, ha investito 5,2 milioni di euro. 

Leggi anche: Come ARRIVARE a Milano dall’AEROPORTO di ORIO al SERIO 

# Inaugurazione entro la fine del 2026

Credits Mood101-pixabay – Frecciarossa in Stazione Centrale Milano

Tra gli obblighi previsti per accedere alle risorse del PNNR, e per non farsele sottrarre, c’è quello di consegnare i lavori entro il 30 novembre del 2026. A partire da quella data lo scalo dovrebbe essere raggiungibile dalla stazione Milano Centrale anche a bordo dei treni dell’alta velocità Frecciarossa. Inizialmente l’opera era stata inserita nel primo decreto relativo alle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026, poi però si è scelto di dirottarla tra quelle da finanziare con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Nazionale per beneficiare di un iter velocizzato.

Continua la lettura con: Milano: le idee per ridurre il traffico

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare
Articolo precedenteQUADRUPLICA la RHO PARABIAGO: questo il percorso e cosa cambierà per MILANO
Articolo successivoArea C, così ho EVITATO di PAGARE di più: una storia a LIETO FINE
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

1 COMMENTO

  1. Titolo:
    “Da MILANO a ORIO in soli 50 MINUTI!”

    PRIMA RIGA DELL’ARTICOLO (la prima! Dieci centimetri sotto al titolo!!!)
    “Solo mezz’ora da Milano per arrivare all’aeroporto di Bergamo?”

    Allora: 50 minuti o mezz’ora?

La sezione commenti è chiusa.