🔴 Dati 22 marzo: decessi e contagi in CALO in Lombardia e a Milano. «Dati che ci fanno ben sperare»

Dopo due giornate di tenebre oggi arriva qualche schiarita. Incoraggiante anche se è presto per parlare di trend

Foto: andrea Cherchi (c)

22 marzo 2020. Dopo due giornate di risultati molto duri, oggi arrivano notizie migliori. Nel giorno in cui i morti totali in Lombardia superano quelli della Cina, in tutta le regione risultano in calo i nuovi contagi e i nuovi decessi, quasi dimezzati rispetto alla giornata di ieri in cui si sono toccati i nuovi record dall’inizio dell’emergenza. I nuovi contagi scendono a 1691 dai 3251 di ieri. Le vittime sono state 361 dalle 546 di ieri.  Nota stonata sui ricoveri: in aumento, +1181 (ieri +523) raggiungendo quota 9439, di cui 1142 in terapia intensiva (+49). I guariti complessivi sono 5.800. 

Calo anche per Milano che sembra contenere l’avanzata del virus. I nuovi contagi nella città metropolitana sono 424 (rispetto ai +868 di ieri), così come a Milano città i nuovi contagi scendono a 210 (da 279 di ieri). Miglioramenti sostanziali anche nelle province più colpite, di Brescia e di Bergamo. «Dati che ci fanno ben sperare», dichiara l’assessore Gallera che segnala l’arrivo di nuovi medici da Cuba per l’ospedale da campo di Crema e dalla Russia per l’ospedale di Sondalo.


L’assessore Caparini conferma che si avvierà la sperimentazione anche del Favipavir (di Avigan) che pare stia avendo ottimi risultati in Giappone. Per quanto riguarda l’adozione di controlli con i tamponi di massa, sul modello della Corea del Sud, dice che al momento c’è l’impossibilità di farli in Lombardia perchè «servirebbero troppi laboratori».

Una nota statistica finale: come potete vedere dai dati sotto, la variazione percentuale sia per i decessi che per i contagi, in Lombardia e a Milano, risulta ai livelli più bassi di questa emergenza. Amici, speriamo.

Si può donare sul conto dell’emergenza della Regione Lombardia: Iban IT76PO306909790100000300089



Leggi anche: Galli (Ospedale Sacco): va fatto il massimo sforzo per aumentare i tamponi e PROTEGGERE MILANO

Contagi Lombardia (giornalieri)*.

11/3: +1489 (+25,7%)
12/3: +1445 (+19,8%)
13/3: +1095 (+12,6%)
14/3: +1865 (+18,9%)
15/3: +1587 (+13,5%)
16/3: +1377 (+10,3%)
17/3: +1571 (+9,6%)
18/3: +1493 (+9,2%)
19/3: +2171 (+12,2%)
20/3: +2380 (+11,9%)
21/3: +3251** (+14,6%)
22/3: +1691 (+6,6%)

Totale: 27.206

Decessi Lombardia (giornalieri)*.

9/3: 76 (+29,7%)
10/3: 135 (+40,5%)
11/3: 149 (+31,8%)
12/3: 127 (+20,6%)
13/3: 146 (+19,6%)
14/3: 76 (+8,5%)
15/3: 252 (+26,0%)
16/3: 202 (+16,6%)
17/3: 220 (+15,5%)
18/3: 319 (+19,5%)
19/3: 209 (+10,7%)
20/3: 381 (+17,6%)
21/3: 546** (+21,4%)
22/3: 361 (+11,7%)

Totale: 3.456

Contagi Milano città metropolitana (giornalieri)*

11/3: +333 (+55,4%)
12/3: +221 (+23,7%)
13/3: +152 (+13,2%)
14/3: +244 (+18,6%)
15/3: +200 (+12,8%)
16/3: +233 (+13,3%)
17/3: +343 (+17,2%)
18/3: +318 (+13,6%)
19/3: +634 (+23,9%)
20/3: +526 (+12,2%)
21/3: +868** (+22,8%)
22/3: +424 (+9,0%)
Totale: 5.096

UPDATE. Contagi Milano città (giornalieri)*

11/3: +113
12/3: +92
13/3: +83
14/3: +98
15/3: +79 (+12,5%)
16/3: +102 (+14,3%)
17/3: +151 (+18,5%)
18/3: +127 (+13,1%)
19/3: +287** (+18,5%)
20/3: +172 (+12,4%)
21/3: +279 (+12,4%)
22/3: +210 (+11,8%)
Totale: 2039

 

*Nota: tra parentesi la variazione rispetto all’ammontare totale del giorno prima (di contagi o decessi).

**Numero più elevato dall’inizio dell’emergenza

Fonte: dati Regione Lombardia

MILANO CITTA’ STATO

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore