Quattro tipi di UOMINI MILANESI da EVITARE assolutamente

Tra tutti gli uomini che si possono incontrare a Milano, ce ne sono alcuni dai quali è meglio stare alla larga

credit: primabergamo.it

Tra tutti gli uomini che si possono incontrare a Milano, ce ne sono alcuni dai quali è meglio stare alla larga: ecco i 4 da evitare assolutamente.

Quattro tipi di UOMINI MILANESI da EVITARE assolutamente

Diffusi in tutta Italia, questi uomini, a Milano, come per tutto il resto, hanno uno stile tutto loro che li contraddistingue. 


#1 Il figo di legno

credit: stranotizie.it

È bello e sa di esserlo fin dai tempi delle medie quando era già il fighetto della classe e piaceva a tutte le sue coetanee. Crescendo ha capito come sfruttare al meglio i doni che Madre Natura gli ha generosamente elargito e conquistare praticamente ogni donna di suo interesse. Se avrà uno sviluppo psicologico normale si divertirà moltissimo da ragazzo ma poi ad un certo punto pure lui si stuferà della quantità a favore della qualità, si troverà una brava ragazza e vivranno felici e contenti.

Potrà metterci solo un po’ più tempo di lei a prepararsi prima di uscire ed occupare quasi tutto l’armadio con i suoi abiti su misura ma sarà probabilmente un sacrificio accettabile per una donna che in cambio si sveglierà tutte le mattine accanto a uno che pure da spettinato e con gli occhi mezzi chiusi sembrerà sempre un vichingo appena uscito da una pubblicità di moda mentre un normaloide sarebbe brutto e basta.

Se invece il suo ego non dovesse reggere a tanta beltà si presenterà la versione maligna del #figodilegno in tutta la sua perfidia e fragilità. Sarà ossessionato dalla sua perfezione fisica e come Narciso passerà ore a prendersene cura, ammirarsi e farsi ammirare. Potrebbe diventare un traditore serale annoiato e perennemente insoddisfatto e sfogare tutte le sue nevrosi sulla fidanzata di turno. Avrà un timore esagerato di invecchiare e perdere la sua bellezza. Il suo regno naturale da ragazzo sarà allora rappresentato dalla palestra, mentre superati i 35 anni sarà lo studio del suo chirurgo plastico che diventerà ben presto il suo migliore amico e che frequenterà più assiduamente di sua madre. Da uomo Alpha a uomo Gatto tirato e punturato di botox è un attimo. 



Chi attira: insicure con l’indole della crocerossina 

Chi fa davvero per lui: una brava psicoterapeuta

#2 Il Connesso (con le altre)

credit: pinterest.it

Non importa che convivano già da tre anni o stiano frequentando una ragazza da un mese e mezzo. Questa tipologia di uomo lo fa sempre e comunque quando vuole avere campo libero e tenersi aperte altre situazioni. Nel caso di rapporti lunghi e ufficiali il ghosting sarà meticolosamente applicato soprattutto online mentre nella vita di tutti i giorni la coppia condurrà una vita con amici e parenti normale. Lui perennemente #connesso, sarà attivissimo sui social postando foto con tutti: amici, parenti, il gatto del vicino tranne che…con la sua donna ufficiale. Non scriverà da nessuna parte di essere impegnato ed avrà  un numero di “amiche” incredibilmente alto a cui, da ragazzo educato quale è, non dimenticherà mai di mettere like o fare qualche commento alle nuove foto sperando di farsi notare e passare alle conversazioni in privato. 

Se invece un atteggiamento simile viene messo in atto fin dall’inizio della frequentazione, si avranno ben poche speranze che la nuova storia arrivi a vedere il prossimo panettone. In questo caso la malcapitata non avrà mai il piacere di conoscere gli amici o familiari del suo amato poiché staranno sempre e solo loro due tanto che ad un certo punto a lei verrà il sospetto che lui sia solo al mondo e sia stato allevato da un branco di cani randagi. Non è così! I cani per lo meno gli avrebbero insegnato l’amore per il prossimo! Instagram , Facebook, Tiktok, Telegram, Clubhouse, la bacheca della parrocchia… ovunque ci siano donne da conoscere, lui c’è!  

Chi attira: una donna che non si fa problemi ad avere più corna che capelli in testa 

Chi fa davvero per lui: il gatto del vicino con cui si fa i selfie

#3 L’impegnatissimo

credit: primabergamo.it

Si sa che a Milano, a parte il periodo Covid in cui tutto è irrealisticamente rallentato, non ci si ferma mai. Si lavora tanto, si tengono mille contatti e nel tempo libero ci sono un sacco di cose da fare e da vedere. L’impegnatissimo tuttavia ci prova a stare dietro a tutto ed essere sempre sul pezzo soprattutto quando sta con una che non gli interessa. Se non è molto preso dalla ragazza, invece di lasciarla al suo destino comunicandoglielo in modo chiaro, tergiversa e intanto, sperando che lei capisca da sola, la relega dietro agli amici, la partita a calcetto con i colleghi, la settimana della moda… in pratica la piccola illusa verrà appena dopo e subito prima della zia che vede solo alle feste comandate e una fetta di pizza riscaldata. Se tutto questo non dovesse bastare potrebbe giocarsi la carta della confusione. “Non sei tu, sono io, non sono sicuro che tu mi piaccia anche se però sono preso da te, sei una ragazza fantastica bla bla bla” che praticamente significa che sta già frequentando un’altra che gli piace di più ma non è sicuro che quella ci stia. In caso di esito positivo non si farà mai più né vedere né sentire.

Chi attira: ingenue contadinotte affascinate dal luccichio dei locali milanesi

Chi fa davvero per lui: nessuna, non se lo merita!

#4 Il Principe cerca moglie (ovvero la speranza in fondo al tunnel)

credit: ionerdelamiavita.home.blog.com

Bello, simpatico, intelligente, emotivamente equilibrato. Obiettivamente non ha proprio niente che non vada. È l’uomo che mette d’accordo tutti: familiari, amiche e purtroppo anche tutte le altre donne. Il suo unico difetto se di difetto si può parlare è che, qualora fosse libero, esattamente come accadrebbe con una donna di pari qualità, avrebbe una schiera di pretendenti pronte a frequentarlo. Quindi l’unico problema di interessarsi a questa tipologia di uomo è la concorrenza che a Milano è varia ed abbondante. Se una fanciulla tuttavia si mettesse comunque in testa di impalmarlo magari in modo sobrio tipo “U matrimonio napulitano, non puoi capì si sei nato a Milano” stile Castello delle Cerimonie potrebbe farcela solo differenziandosi dalle altre e ritagliandosi uno spazio tutto suo nel cuore del bel milanese. 

Chi attira: tutte

Chi fa davvero per lui: una che lo ami davvero

Leggi anche: Le 5 MERENDINE preferite dai BAMBINI MILANESI

SILVIA FUSARI IMPERATORI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

Spread the love