Le DOLOMITI a due passi da ROMA

Acqua verde smeraldo, natura incontaminata e una storia da raccontare: benvenuti al Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili

Credit: @zimascio

Acqua verde smeraldo, natura incontaminata e una storia da raccontare: benvenuti al Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili.

Le DOLOMITI a due passi da ROMA

#Il Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili

Credit: @zimascio

Nel cuore del Parco Regionale dei Monti Lucretili si nasconde un angolo di paradiso che sembra essere stato preso direttamente dalle Dolomiti.


Il parco è un’area naturale protetta della regione Lazio istituita nel 1989 e si estende per circa 18000 ha, la seconda per vastità dell’intera regione.
 
Monti Lucretili appartengono alla lunga catena del Pre-Appennino Laziale e sono in buona parte tutelati dal Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili.
Dal punto di vista orografico spiccano le due dorsali principali che culminano rispettivamente nel Monte Pellecchia (1368 m.) e nel Monte Gennaro (1271 m.), cui si affiancano i massicci minori del Serrapopolo (1180 m.) e della Cima Cesarene (1191 m.). Ricoperti da vaste estensioni boschive questi verdi rilievi lasciano tuttavia spazio ad altopiani ed alpeggi.
 

#Natura incontaminata e acqua verde smeraldo

Credit: facebook-lazio segreto
Quando si visita il Parco Naturale dei Monti Lucretili non si può non rimanere incantati dalla sua natura selvaggia e incontaminata.
 
Partendo dal borgo di Percile, si può percorrere un comodo sentiero che conduce ai cosiddetti “Lagustelli” o Laghi Percile.
Incastonati in un paesaggio così bello da poter essere considerato un vero e proprio “locus amoenus”, i laghetti di Percile rappresentano uno dei luoghi più belli del Parco.
 
Meta ideale per una giornata all’aria aperta in contatto con la natura, è frequentata durante la bella stagione.
 
Il più piccolo dei Laghetti, Marraone è a un livello inferiore, circa 20 metri, rispetto al maggiore. Il lago più grande, Fiaturno, ha una forma quasi circolare con un diametro di circa 96 metri e una profondità di 16.
 
Questo parco è anche famoso per ospitare una coppia di aquile reali che nidifica nella Valle Ustica e cui è dedicato un apposito sentiero.

 

#Tanti itinerari da scoprire

Credit: parcolucretili.it

Il Parco Regionale dei Monti Lucretili si trova a poche decine di chilometri da Roma anche se sembra di essere in un altro mondo.

 La rete di sentieri del Parco si sviluppa per circa 200 km e raggiunge tutti i siti di maggior interesse dell’area protetta.
 
I tempi di percorrenza dei sentieri sono calcolati in base alla lunghezza dei percorsi, stimando in circa 1 h il tempo necessario ad un escursionista mediamente allenato a percorrere 3 km di sentiero ed effettuando le opportune valutazioni caso per caso, in base alle caratteristiche di ciascun percorso.
 
Nei diversi itinerari la natura non sarà però l’unica protagonista, lungo il percorso si possono incontrare diversi borghi caratteristici, chiese e fortezze.
 

Continua la lettura con: Il QUARTIERE delle FIABE di ROMA

 

ARIANNA BOTTINI



Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.