La VIA dell’AMORE alle 5 terre riaprirà: ecco quando

E' chiusa dal 2012. Un intervento unico nel suo genere in uno dei siti patrimonio dell'Unesco

Credits: e-borghi.it - Via dell'amore

Dal 2012 chiusa a causa di una frana, dopo il progetto esecutivo rimane da attendere il bando di gara europeo. Ecco quando riaprirà.

La VIA dell’AMORE alle 5 terre riaprirà: ecco quando

# Chiusa dal 2012 a causa di una frana. Approvato il progetto esecutivo per la sua riapertura

Credits: viadellamore.info – La frana del 2012

Ora è ufficiale: la suggestiva Via dell’Amore, uno dei tesori delle Cinque Terre chiusa nel 2012 a seguito di una frana, riaprirà in totale sicurezza. Si è completato il percorso autorizzativo, dopo l’approvazione in conferenza dei servizi del progetto esecutivo, per l’apertura dei cantieri e la restituzione alla fruizione collettiva di una delle passeggiate più suggestive al mondo. Il progetto esecutivo sarà sottoposto alle verifiche di legge per dare il via alla successiva gara di appalto europea.


# Un intervento unico nel suo genere in uno dei siti patrimonio dell’Unesco

Credits: wikipedida.org – Via dell’amore

Sarà un’operazione unica nel suo genere l’intervento di ripristino e riqualificazione della Via dell’Amore perché occorre mettere in sicurezza l’area di un parco nazionale e un sito Unesco. Il progetto tiene conto di queste peculiarità è rispetterà al massimo la geomorfologia del territorio. Nel dettaglio: “il fronte roccioso al di sopra della via dell’Amore sarà definitivamente messo in sicurezza con interventi progettati per prevenire cadute di materiale sul percorso, mentre la via sarà riqualificata con lavori di ripristino strutturale e di riqualificazione ambientale.” La scelta di materiali e finiture si integrerà con i manufatti del paesaggio sarà realizzata ed è previsto l’inserimento di elementi vegetali individuati tra le specie locali.

# L’investimento complessivo è di 16,5 milioni di euro: riapertura nel 2023

Credits: primocanale.it

La Regione Liguria ha stanziato ulteriori 4,5 milioni di euro per un investimento complessivo di 16,5 milioni di euro: “1,5 milioni di euro serviranno a realizzare ulteriori opere sui sentieri e i restanti 3 milioni per interventi contro l’erosione marina.” La data ufficiale per la riapertura è il 2023. Il commento del Presidente della regione Toti: “Abbiamo messo il massimo impegno per arrivare a questa approvazione. La Via dell’Amore, chiusa ormai da troppi anni, è un tassello fondamentale, per questa giunta, non solo della promozione del territorio, ma anche del suo recupero, simbolo dell’integrazione tra un territorio molto fragile e dell’esigenza della sua opportuna valorizzazione, come patrimonio dell’umanità“. 

Fonte articolo: Mente Locale



Continua la lettura con: Riapre la TRIENNALE. Le idee di BOERI: venerdì BY NIGHT e SEI MESI in GIARDINO

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.