Quando Ravenna tolse a Milano il titolo di capitale

Dopo oltre un secolo, nel 402 dC Milano perse il titolo di capitale dell’impero romano d’occidente. Per la minaccia delle invasioni barbariche l’imperatore Onorio decise di spostare la capitale a Ravenna, più lontana dai confini e meglio collegata con Costantinopoli.

Milano era diventata capitale nel 286 su scelta di Diocleziano, a seguito della divisione dell’Impero romano da parte di Diocleziano. Milano fu eletta sede imperiale per l’importanza militare, politica ed economica che la città possedeva.

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)