La SCALA in MINIATURA nel centro di Milano

A Milano c'è un piccolo teatro che somiglia a La Scala ma con una diversa vocazione artistica

Credits: teatro gerolamo, IG

Tutto il mondo conosce La Scala, ma non molti milanesi sanno dell’esistenza di una Scala in miniatura. Il piccolo teatro ha circa 150 anni ed è un gioiello nascosto in pieno centro città. Ora rilanciato nella serie The Ferragnez.

La SCALA in MINIATURA nel centro di Milano

# La Scala in miniatura

A Sanremo 2021 Francesca Michielin e Fedez hanno portato la canzone “Chiamami per nome”. Il videoclip del brano presenta inquadrature a palco vuoto di diversi teatri italiani, costretti alla chiusura nel periodo più intenso della Pandemia. Tra questi troviamo un piccolo teatro che somiglia molto al grande teatro lirico de La Scala. E’ il teatro Girolamo, fondato nel 1868 e costruito dalla stessa impresa che si occupava della Galleria Vittorio Emanuele. Il soprannome deriva dalla sua architettura, il cui loggione in legno e i due ordini di palchi ricordano il tempio della lirica, ma i posti disponibili arrivavano solo ad un numero di 600, contro i duemila del più celebre teatro.


Ma perché queste dimensioni ridotte? E dove si trova?

Credits: babeline6, IG

Leggi anche I 10 SEGRETI che si nascondono nel TEATRO ALLA SCALA, il tempio della lirica mondiale 

# Teatro di Marionette

Il piccolo teatro si trova in Piazza Beccaria ed è dimensioni ridotte perché il palco era pensato non per gli esseri umani, bensì per le marionette. Alla sua nascita fu affidato al marionettista Giuseppe Fiando, che lasciò spazio anche al teatro dialettale. Con la morte di Fiando il teatro non ha smesso di svolgere il suo compito di teatro di marionette: molte compagnie hanno calcato il suo palco, tra cui Carlo Colla & figli, a cui il teatro fu affidato dal 1911 al 1957. Dopo la prima, ma non ultima, minaccia di chiusura, evitata dall’intervento di Paolo Grassi, la “scala in miniatura” ha smesso di ospitare marionette e tra gli anni 60 e 70 è diventata sede privilegiata per il teatro dialettale milanese.



Credits: teatro gerolamo, IG

Leggi anche Le FORME di MILANO 

# La produzione dialettale

Nonostante i numerosi passaggi di gestione, conseguenza di continue chiusure e riaperture dovute alla messa a norma del teatro, il Gerolamo non ha mai sentito la lirica inondare la sua platea. La produzione dialettale è continuata con Umberto Simonetta fino al 1983, anno della seconda chiusura. Oggi il teatro ospita monologhi, prosa, musica da camera e ancora una volta marionette, inoltre grazie alla riapertura nel 2017, anche conferenze, mostre e proiezioni. I nuovi spazi ospitano anche una sala per pianoforte e una biblioteca. La scala in miniatura è così ancora ridimensionata, arrivando ad ospitare 209 spettatori. L’ultima chiusura è quella dovuta alla Pandemia, che ha accomunato il teatro Gerolamo con la sua grande sorella: La Scala.

Credits: tetaro gerolamo, IG

 

Leggi anche La PIAZZA PIÙ IGNORATA del centro di Milano 

Continua la lettura con L’AMBROGINO d’ORO a chi compie 100 ANNI 

SARAH IORI

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.