Il più grande incubatore d’Europa è in BOVISA

Otto miliardi di giro d'affari, più di un miliardo e mezzo di profitti, oltre 5000 aziende incubate

Credits: ilsole24ore.com - BovisaTech Polihub

Non a Parigi, Londra o Berlino: il più grande incubatore d’Europa è in Bovisa. Si tratta di TusStar che ha un giro d’affari globale superiore agli otto miliardi di euro e più di un miliardo e mezzo di profitti  e che dal 1999 è stato in grado di incubare oltre 5000 aziende, una trentina delle quali già sbarcate in borsa. Di questo record bisogna ringraziare i cinesi.

La scelta della Bovisa e del Politecnico

Credits: polihub.com – Tusstar

La società cinese Tusstar aveva sedi in tutto il mondo, fuorchè l’Europa (ad esclusione della Svizzera) e ha scelto Milano per fare il suo debutto nel mercato comunitario.
La scelta è ricaduta sul Politecnico  per creare una piattaforma per l’attrazione di investimenti cinesi in innovazione, sostenendo le attività di trasferimento tecnologico fra le rispettive accademie e il mondo delle imprese, facendo leva sulla creazione di startup.

L’investimento è successivo all’accordo tra Polihub e la Tsinghua University di Pechino che ha scelto come sede del proprio hub europeo per l’innovazione il polo di ingegneria, design e start-up meneghino in zona Bovisa.

Campus Bovisa  uno dei più importanti cluster d’innovazione d’Europa

L’obiettivo principale è far diventare il Campus Bovisa uno dei più più importanti cluster d’innovazione d’Europa, aumentando sensibilmente il numero di aziende incubate e coinvolgendo realtà italiane e cinesi.

Allo scopo sono stati creati percorsi post-laurea congiunti e master universitari ad-hoc, e verrà avviata una base innovativa congiunta dedicata al design e alla progettazione.

Si prevedono notevoli benifici per entrambe le università: sfruttando le capacità formative reciproche si stimolerà e agevolerà l’incontro tra studenti, manager e professionisti con contatto con potenziali partner di ricerca e affari.

FABIO MARCOMIN

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

 

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

 

#DistrictTour
Come In Un Bosco
CONDIVIDI
Articolo precedenteTOM and Vogue Fashion Night
Articolo successivoLe 10 ragioni per trasferirsi a Milano da una grande CITTA’ EUROPEA
Fabio Marcomin
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da 5 anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here