Visita a Brunate, “Il Balcone sulle Alpi”, con il BRUCO alla milanese

Foto Credit: 10cose.it

Se avete in programma una gita per visitare Como e il suo lago, non potete assolutamente farvi mancare una visita sul “Balcone sulle Alpi”. Questo è l’appellativo dato a Brunate grazie ai numerosi punti panoramici che regala:

  • in fondo alla via Pissarottino,
  • sul Piz Belvedere (all’incrocio con via A. Pirotta),
  • in piazza A. Bonacossa
  • sul faro Voltiano.

Brunate è situato a una quota di 715 metri, addossato al crinale del monte Tre Croci, esposto sul versante sud della montagna.

 

Cosa si può ammirare

Nelle giornate più limpide è possibile vedere l’intero arco alpino occidentale (da cui si staglia in particolare il Monte Rosa), la Pianura Padana e gli Appennini e addirittura individuare distintamente i grattacieli di Milano.

 

Non solo panorami

A Brunate non mancano altre attrazioni, infatti sono presenti numerose ville in stile eclettico (Villa Duca,  Villa Calderini, Villa Giussani, Villa Ghezzi Antonelli…) e liberty (Villa Pirotta Bonacossa, Villa Cantaluppi Giuliani, Villa Farneti…).

brunate
Foto Credit: italians.corriere.it

Oltre a edifici antichi, chiese, portali in pietra e corti, due luoghi degni di nota sono:

  • Il Faro Voltiano: torre ottagonale alta 29 metri eretta nel 1927 sulla vetta del Monte Tre Croci, internamente è presente una scala a chiocciola di 143 gradini che permette di raggiungere due balconate circolari (dove ammirare splendidi panorami). Il faro, a partire dal tramonto e fino all’alba, emette alternativamente luce verde, bianca e rossa.
  • Eremo di San Donato: convento sconsacrato che domina la città ormai da cinque secoli

 

Come arrivare

brunate
Foto Credit: comocity.it

Giunti a Como in auto o con il treno, scendendo alla fermata Como Nord-Lago, raggiungete a piedi piazza A. De Gasperi e salite sulla suggestiva funicolare Como Brunate, inaugurata nel 1894 e diventata all’inizio del xx secolo la stazione estiva più famosa della “Belle Époque” per le ricche famiglie milanesi.

Foto Credit: 10cose.it

Il bruCO, così viene chiamato, vi porterà lungo 1084 metri in 7 minuti, superando un dislivello di circa 500 metri con pendenza massima del 55%, in piazza A. Bonacossa. Nel viaggio verso Brunate potrete ammirare il panorama del capoluogo lariano dall’alto.

Tutto questo è possibile grazie ad Azienda Trasporti Milanesi S.p.A., che dal 2005 ha la completa gestione del servizio di trasporto, all’interno di una società mista con sede in Como (Consorzio Mobilità Funicolare & Bus).

Brunate Foto Credit: leterrestorte.it
Brunate Foto Credit: leterrestorte.it

FABIO MARCOMIN

 

Leggi anche:
* 10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
* Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
* Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
* Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
* “Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

#VotoMilano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here