10 proposte AVVENIRISTICHE per rendere Milano la città più d’avanguardia del mondo

Milano ha dato vita alla prima lotteria pubblica al mondo, è stata capitale internazionale dell’aeronautica e dell’elettricità, è il punto di riferimento per il mondo della moda, del design e della lirica. E’ la città dell’editto di Costantino, pietra miliare della storia della civiltà, e una delle capitali del Rinascimento. La città di Leonardo è nata per avere orizzonti illimitati. Questa è la Milano che ci piace.

10 proposte AVVENIRISTICHE per rendere Milano la città più d’avanguardia del mondo

#1 Scavo di due tunnel sotterranei per attraversare la città

Non è possibile che da via Corelli ci si metta meno tempo ad andare a Bergamo che andare a San Siro. Milano è una città tutto sommato piccola: basterebbero due tunnel sotterranei per risolvere per sempre i suoi problemi di viabilità.

Leggi anche: due tunnel per portare il traffico fuori da Milano

#2 Introduzione del referendum propositivo

Inutile girarci attorno: Milano guarda più alla Svizzera che al resto d’Italia. Milano dovrebbe essere un luogo ideale dove affermare la democrazia diretta: come i nostri vicini possono esprimersi sulla sanzione per chi taglia le corna alle proprie mucche, a Milano si dovrebbe introdurre il referendum propositivo, anche per ragioni fiscali.

#3 Abolizione degli inutili municipi

I municipi sono un esempio del decentramento ipocrita che viene realizzato a ogni livello in Italia. Si fa finta di assegnare poteri a cui non corrispondono però reali responsabilità e libertà nella gestione delle risorse. I municipi non hanno risorse e
hanno praticamente solo funzione di ostacolo alle iniziative del Comune. O si realizza un reale decentramento responsabile o così come sono i municipi sono un ente utile solo ad assegnare finti poteri. Invece si dovrebbe rinforzare l’identità dei quartieri: dando loro una bandiera e creando modalità di competizione virtuosa tra i quartieri.

Leggi anche: le bandiere dei quartieri

#4 Abbattimento dello smog

Tokio e Santiago del Cile hanno risolto il problema dei terremoti con l’utilizzo della tecnologia, diventando così le città più sicure del pianeta. Milano dovrebbe fare lo stesso contro lo smog, diventando l’hub di avanguardia nella sperimentazione delle più innovative tecnologie capaci di purificare l’aria.

#5 Parco Orbitale

Realizzazione del più grande parco urbano del mondo.

#6 La metrò Milano Genova

Dopo Porta Genova si arriva a Genova Porto. Dopo Monza sarebbe Genova la nuova frontiera per la metropolitana. Un’opera che i cinesi avrebbero già realizzato potrebbe essere finanziata coinvolgendo gli svizzeri che così potrebbero avere rapido accesso al mare. Noi abbiamo il mare, gli svizzeri hanno i soldi: perchè non unire le forze?

#7 La spiaggia della Barona

Invece di riportare alla luce qualche timido tratto dei Navigli si può osare con un gesto leonardesco: unire i due navigli creando un lago artificiale con la spiaggia della Barona.

#8 La circolar line

Sarebbe l’infrastruttura più importante per rilanciare davvero le periferie. Una linea metropolitana circolare sotto la circonvallazione esterna, che possa agevolare il passaggio da una linea della metro all’altra, senza dover a tutti i costi dover passare per il centro.

#9 Raddoppiare l’altezza del Monte Stella

Il progetto originale prevedeva un’altezza doppia per l’unico monte di Milano. Sarebbe affascinante riprendere il progetto di Piero Bottoni e portare il Monte Stella a un’altezza superiore ai grattacieli. Magari utilizzando le rovine dei palazzi abbattuti per il lago della Barona. 

Leggi anche: Monte Stella: una storia d’amore gli dà il nome

#10 Milano città stato: Milano diventa un hub internazionale

Milano non solo si dovrebbe dotare di un’autonomia legislativa e fiscale simile ai principali hub internazionali, in modo così da fungere da gate d’ingresso nel Paese per imprese e lavoratori interessati alla competizione internazionale. Ma dovrebbe anche farsi da capofila per una rivoluzione politica, che partendo dalle più grandi città del mondo proponga un nuovo modello di organizzazione centrata sulle persone.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
Milano città stato: la rivoluzione inevitabile per uno stato allo sbando
E ora Milano città stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano città stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso milano città stato
Corrado Passera: Milano città stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano città stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)