To do Milano 9-11 SETTEMBRE: gli APPUNTAMENTI da non perdere nel secondo WEEK END del mese

Un ricco calendario di eventi: Elisa, Jovanotti, il gran premio di Monza. Ma anche gran fondo del naviglio, sport al Sempione e perfino una festa longobarda


Secondo weekend settembrino per Milano e la Lombardia. Un ricco calendario di eventi: Elisa, Jovanotti, il gran premio di Monza. Ma anche gran fondo del naviglio, sport al Sempione e perfino una festa longobarda. Da venerdì 9 a domenica 12 settembre ecco gli eventi e le manifestazioni per vivere al meglio il rientro in città.

To do Milano 9-11 SETTEMBRE: gli APPUNTAMENTI da non perdere nel secondo WEEK END del mese

# Venerdì 9 settembre. Il party al Castello Sforzesco

Credits: Milano Today
  • Dixon – Lele Sacchi – Yas Raven: al Castello Sforzesco il party di bentornato dalle vacanze. Il berlinese Dixon, il milanese Lele Sacchi e la giovane DJ meneghina Yas Raven conducono la serata nel Cortile delle Armi del Castello, dalle 20.30 alla 1.00.
  • James Taylor: il James Taylor Quartet anima il palco del Bluenote per due serate milanesi. Il soul e acid jazz di Taylor in scena venerdì 9, Replica anche sabato 10.
  • Liberato: il rapper napoletano è di scena all’Ippodromo di San Siro, per l’unica data italiana di questo misterioso artista.
  • Riverside: il progressive-metal dei Riverside al Live Club di Trezzo sull’Adda, di via Mazzini 58. Il gruppo di Varsavia propone il “20 Riverside Tour” con repertorio e qualche inedito del nuovo disco in produzione proprio in questo periodo.

# Sabato 10 settembre. Il Gran Fondo del Naviglio e sport per tutti al Parco Sempione. E per i più nostalgici c’è una festa longobarda


  • Gran Fondo del Naviglio: dopo due anni di assenza, torna la fondo di nuoto che si svolge dal 1895.
    Due itinerari: il primo di 14 km, parte alle 9.00 dalla riva destra del Naviglio Grande di Gaggiano (ritrovo alle 7.30);  il secondo, di 2 km, parte alle 11.30 dalla Canottieri San Cristoforo (ritrovo alle 10.00 in Alzaia Naviglio Grande 122). Gli arrivi sono previsti in Darsena per le 13.30
  • Expo per lo sport: attività interattive e laboratori sportivi al Parco Sempione. Dalle 10.00 alle 19.00 per avvicinare le famiglie, soprattutto i più piccoli, alle attività sportive. Continua anche domenica 11.
  • Mercato agricolo dei Navigli: dalle 8.00 alle 14.00 al parcheggio Mediaworld di viale Troya, torna l’appuntamento fisso del sabato mattina con i prodotti genuini e a km zero. Ampia possibilità di parcheggio e freschezza garantiti.
  • Milano di Vetro: primo itinerario (gratuito) della Italian Glasses Weeks, guidato dall’Ordine degli Architetti di Milano alla scoperta degli edifici moderni che esaltano il vetro. Si parte da Palazzo Lombardia alle 16.30, passando per Fondazione Castella, La Stecca, il Bosco Verticale e la Casa della Memoria. Con la metro si raggiunge City Life e si conclude alle 18.30.
  • Stress and the City: imparare a gestire cosa ci manda in tilt nella vita caotica di città e ideare un kit anti-stress. Al Parco delle Cave, dalle 17.00 alle 20.00 la D.ssa Giulia e la D.ssa Benedetta insegneranno come mixare vitamine e concentrati puri, per creare la crema anti KO, che si potrà portare a casa.
  • Martin Garrix ft. Ghali: all’Ippodromo di San Siro, a partire dalle 18.00 una serata di festa con il party del produttore e dj olandese Martin Garrix. Ospiti della serata Ghali, Room9 e Justin Mylo.
  • Jova Beach Party: all’aeroporto di Bresso, viale Gramsci 2, sabato alle 15 Jovanotti, la sua band, il DJ e gli ospiti propongono il Ri-Parti-Amo Tour. ATM riporta tutti a casa con i mezzi, per uno sforzo straordinario con la chiusura delle M5 alle 2 di notte.
  • Laumellum: festa medievale a Lomellina. Dalle 14.00 a mezzanotte la rievocazione di un accampamento Longobardo: mostra di monetazione, visite guidate al borgo e griglie per la carne in funzione tutto il pomeriggio. Per il gran finale, dalle 20.00, il Grande Banchetto per le nozze della Regina Teodolinda.
  • Il Tre: al Circolo Magnolia di Segrate, Circonvallazione Idroscalo 41, il giovane rapper Il Tre (al secolo Guido Senia) porta il suo “Ali Black Tour”, proponendo estratti dal suo album di esordio.
  • MiTo: il primo weekend della rassegna MiTo, inaugurato il 4 settembre e in programma fino a sabato 25. Sabato 10 al Teatro Dal Verme è di scena: “The wonder of life di Régis Campo” interpretato dalla Sinfonica della RAI e diretta da Robert Trevino 
  • Festival del Disegno: al Castello Sforzesco. Laboratori comunitari per creare un’opera collettiva o disegno a ciclo continuo, aspettano grandi e piccoli creativi di Milano. Inaugura sabato mattina alle 9.30.
  • Braccio di ferro tra Carbonara e Cacio&Pepe: a Bernareggio (MB) sfida all’ultima scarpetta con i piatti tipici della cucina romana. Un modo ghiotto di trascorrere la sera di sabato tra cibo e musica dal vivo.

# Domenica 11: il centenario di Monza, poi al Castello con Elisa

Ph. Angelo_Giordano – Pixabay
  • Gran Premio di F1: domina la giornata il Gran Premio d’Italia in programma all’Autodromo di Monza, pronto ad accogliere la “marea rossa”. L’autodromo festeggia il suo centenario proprio l’11 settembre. Sarà di buon auspicio per gli appassionati dei motori e della Ferrari?
  • Gara del tiro da 3 punti: in occasione dell’inaugurazione del campo da basket Gioia, di via Flavio Gioia a Trezzano S/N, l’associazione Maxi Sport organizza una gara del tiro da 3 punti. Iscrizione aperta a tutti, in palio un kit da basket.
  • Aperitivo in Cascina: sul far della sera aperitivo e musica dal vivo alla Cascina Cotica di via Natta alla periferia Ovest in zona Lampugnano. Domenica è di scena American Dream: musica d’Oltreoceano, dalla Swing Age ai giorni nostri, interpretata dal Canaja Brass Quintet.
  • Elisa in concerto: al Castello Sforzesco Elisa propone il suo delicato “Back to the future” tour, ispirato al doppio ultimo lavoro dell’artista triestina. Elisa propone tutte le tracce di Back to the Future anche lunedì 12 e mercoledì 14.
  • David Garret & Band: al Forum di Assago è David Garret e il suo Alive Tour 22 a interpretare  brani di gruppi come Led Zeppelin, Guns N’ Roses, Queen e Nirvana con il suo violino.
  • Pussy Riot: Riots days è in scena al Teatro degli Arcimboldi di via dell’Innovazione 20. Il collettivo di Mosca noto per le perfomance provocatorie e, soprattutto, non autorizzate di punk-rock-guerrilla parte dalle ore 22.00.

# In programma per tutto il fine settimana

Mostra LaChapelle
  • Plug-MI Fest, “il Festival della Generazione Z”: Cultura urbana in scena a Superstudio Più di via Tortona 27. Musica e DJ set, esibizioni sportive, digital art, talk e workshop per il festival dedicato alla Generazione Z.
  • Open Wine: viaggio itinerante alla scoperta del vino, nel mese della vendemmia. Una formula aperitivo e non solo, diffusa in molti locali della città da venerdì a domenica sera. Info su Eventbride.
  • David LaChapelle: ultimo week end per poter ammirare al MUDEC di via Tortona 56 “David LaChapelle. I Believe in Miracles”, la mostra visiva dedicata al fotografo statunitense. 90 opere e una video installazione alla scoperta dell’animo umano visto da LaChapelle.
  • Festival Elementi Pizza: dal 9 all’11 settembre al Mare Culturale Urbano di via Gabetti 15, diciotto maestri pizzaioli propongono tradizione e innovazione agli amanti della pizza.

Continua la lettura con: MARANELLO: le sorprese del mondo della Ferrari a due ore da Milano

LAURA LIONTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato



Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-new


Articolo precedenteQuante CITTÀ hanno la METRO in Italia?
Articolo successivoLe 7 CAMERE di HOTEL a Milano con la VISTA più BELLA
Tecnico del suono milanese, nata da milanesi importati dalla Sicilia. Il mio quartier generale è sempre stato il Gallaratese con i suoi giardini e il verde, difeso a volte a spada tratta. Sogno che Milano si candidi a luogo ideale per creare un laboratorio a cielo aperto che ricerchi e trovi la soluzione per le Smart Cities, Città e comunità sostenibili: obiettivo 11 degli SDGs