Il museo dell’innocenza: amore, musei, ispirazione

"Il museo dell'Innocenza" in "Amori, musei, ispirazione", la mostra del museo Bagatti Valsecchi che ti catapulterà nelle suggestive atmosfere turche degli anni Settanta e Ottanta.

La storia raccontata nel libro “Il museo dell’innocenza” del premio Nobel turco Orhan Pamuk narra la romantica e suggestiva vicenda di Kemal, ambientata nella terra natia dello stesso autore, Istanbul, negli anni Settanta e Ottanta del Novecento.

Il giovane protagonista di questo volume è un ricco imprenditore sposato che un giorno incontra la splendida Fusun.


Da quel momento, ne rimane perdutamente innamorato e questa travolgente passione lo spinge non solo a lasciare sua moglie, ma anche a sacrificare la propria carriera, i suoi amici e la propria reputazione pubblica.

Una storia davvero struggente e suggestiva che il museo Bagatti Valsecchi ha deciso di rappresentare con la mostra “Amore, musei, ispirazione. Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk” , che durerà fino al 24 Giugno.

Quello che si potrà vedere visitando l’esposizione saranno ventinove vetrine contenenti immagini e oggetti fortemente evocativi che racconteranno le vicende dei protagonisti e faranno trasparire la magica atmosfera della capitale turca negli anni in cui è ambientata questa storia. Il tutto sarà arricchito da contributi video raffiguranti lo stesso Orhan Pamuk, il quale racconterà il senso di questa coinvolgente operazione museale.



Quindi, se sei ansioso di fare un intenso viaggio alla scoperta del medio oriente, direi che 9 euro per vedere questa mostra sono ancora pochi, non credi?

 

SCOPRI L’EVENTO

Vuoi saperne di più?

Registrandoti su Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su questo e tutti gli eventi simili in città. Inoltre, prenotandoti dall’app e partecipando agli eventi, riceverai un vantaggio esclusivo.

SCOPRI L’APP

Spread the love