I 5 migliori MERCATINI AGRICOLI di Milano

Una valida alternativa territoriale alla spesa nei supermercati della GDO

credits: @cascinacuccagna

A Milano esistono da tempo mercatini di tipo farmer market che sino a pochi anni or sono era più semplice trovare in provincia o, comunque, in centri urbani meno estesi.
Organizzati da piccoli produttori locali e con la garanzia del prodotto dalla produzione al consumatore senza passare per intermediari, i mercatini agricoli di Milano, sia quelli nuovi che quelli pre-esistenti (ampliati e modernizzati), rappresentano ormai da tempo una valida alternativa territoriale alla spesa nei supermercati della GDO.

Ma quali sono i principali mercatini agricoli a Milano? Ne ho individuati cinque.


I 5 migliori MERCATINI AGRICOLI di Milano

# Ripamonti /Lorenzini: qualità e prezzi convenienti

credits: @ale_sito

Presso lo storico mercato agricolo di Campagna Amica di via Ripamonti, trasferitosi in Via Lorenzini 3, è possibile trovare prediletti formaggi di capra (come lo straordinario “blu”) primo sale, caprini freschi, tomini stagionati, tortelli alla ricotta di capra, porri e zucchine: ma queste sono solo alcune fra le bontà che si possono acquistare presso questa sede.

Tanto i formaggi quanto gli ortofrutticoli sono a prezzi convenienti a fronte di un’ottima qualità, e passando tra gli altri banchi l”impressione è analoga. Fra l’altro, cosa da non sottovalutare a Milano, il parcheggio è molto comodo essendo proprio a ridosso del mercato. Prima del lockdown di inizio 2020, i giorni di apertura erano il mercoledì e il sabato, mentre ad oggi, come per la maggior parte degli esercizi commerciali per così dire itineranti, gli orari sono aggiornati di periodo in periodo.

# V giornate: qui si ritrovano 15 aziende agricole lombarde

credits: @pennylena

Il mercato contadino di Piazza Santa Maria del Suffragio, aperto il sabato dalle 7.30 alle 13, è promosso dal Consorzio Agrituristico Mantovano e ogni weekend porta la campagna a un tiro di schioppo da Piazza V giornate. Nell’area intorno alla chiesa si ritrovano 15 aziende agricole lombarde che mettono in vendita formaggi, frutta e verdura, pane, salumi, miele, carne, riso, vino, birra, ma anche confetture e fiori. Un mercato a filiera corta pensato per far incontrare consumatori e produttori, garantendo la qualità di ciò che si trova sui banchi e, in aggiunta, all’interno del perimetro di una delle piazze più dinamiche del centro città.



# Porta Romana e il mitico AGRI-APERITIVO

credits: @mercatoportaromana

Il mercato agricolo di Porta Romana è un mercato coperto che ospita circa una trentina di produttori lombardi. Tra questi troviamo diversi rivenditori di frutta e verdura – uno dei nostri preferiti è Cascina Pizzo – e uno di sole arance, un piccolo stand del panificio, diversi banchi di uova, carne, pesce (il pescivendolo è all’esterno, nel cortile), formaggi e biocosmesi. Nei giorni e negli orari di apertura è possibile, prenotando, fare l’Agri-aperitivo contadino con i prodotti del mercato.

# Cascina Cuccagna, location suggestiva con prodotti a km 0

credits: @cascinacuccagna

Tutti i martedì dalle 14.30 alle 20 la Cascina Cuccagna presenta il suo Mercato Agricolo a filiera corta. Una location spettacolare e uno spazio destinato al consumo agricolo consapevole e a km 0, fanno da contorno a una location che offre all’interno delle sue mura il ristorante, la sala aperitivo e, appunto, un ampio giardino dove poter apprezzare, come per i mercati poco sopra, le prelibatezze confezionate da una produzione agricola attenta alle esigenze del consumo. Presso il Mercato Agricolo della Cascina Cuccagna (via Privata Cuccagna 2/4, zona viale Umbria) sono in vendita anche numerosi prodotti bio.

# La Cordata, il vero low cost di Milano

credits: lacordata.it

Appuntamento il mercoledì pomeriggio nel giardino di Via Zumbini 6 (in zona San Cristoforo): qui si tiene il mercato agricolo e artigianale La Cordata, dove agricoltori e allevatori lombardi vendono ortaggi, frutta, formaggi, salumi, vino, olio, uova e prodotti da forno. Sono tutti di qualità (spesso bio e presidi Slow Food) e a prezzi convenienti, complice anche il fatto che l’impresa sociale la Cordata mette a disposizione degli agricoltori i suoi spazi gratuitamente, così da garantire, usando un paragone aeronautico, veri e propri prezzi low cost.

Questi sono i mercati agricoli più buoni che potrete visitare a Milano. Parola di chi li ha provati, naturalmente. Ma sono certo che, a parte questi cinque, molti sapranno suggerirne altri che mi sono sfuggiti, così come sapranno indicare, per questi elencati, prodotti sfiziosissimi che ho avuto il demerito di omettere. Quindi, sotto con i commenti. Sono tutto occhi!

Continua a leggere con: Il NUOVO MERCATO CENTRALE di Milano

CARLO CHIODO

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.