🛑 FUORISALONE: le attrazioni da non perdere in città della prima edizione di settembre

Fino al 10 settembre l'edizione speciale del Fuorisalone

Credits: milano.repubblica.it Fuorisalone

Non lo si sperava più e non si credeva potesse essere effettivamente organizzato. Invece sì, da sabato 4 settembre è partita la famosa settimana del design milanese. Dopo un 2020 senza il classico Fuorisalone, quest’anno uno degli eventi più attesi dell’anno nel capoluogo lombardo è tornato.

FUORISALONE: le attrazioni da non perdere in città della prima edizione di settembre

Fino al 10 settembre, con qualche evento che si prolunga anche dopo, Milano e i suoi classici quartieri, come Tortona, Brera e via Durini, si riempiranno di stand ed eventi per far scoprire il design a tutti. Queste le principali attrazioni da non perdere nella prima edizione in programma a settembre. Anche se più contenuta e “mini” rispetto alle edizioni tradizionali, ci sono comunque delle attrazioni degne di attenzione.


# Le installazioni alla Statale, all’Orto Botanico e in via della Spiga

Credits: corriere.it
Installazione Statale

Si chiama Interni Creative Connections la mostra-evento organizzata in occasione della Milano Design Week 2021 nei cortili della Statale, all’Orto Botanico e in via della Spiga. 30 installazioni, tutte site-specific, che vogliono sensibilizzare su 3 temi specifici: cura (nella progettazione e nei processi produttivi), sostenibilità (intesa come consapevolezza) e mobilità e velocità. Una mostra organizzata dal brand di interiors e contemporary design del Gruppo Mondadori e che coinvolge aziende, start-up e istituzioni.

# Il Tortona Rock all’Opificio 31 di via Tortona

Credits: fuorisalone.it
Tortona Rock

Atelier, showroom e case private mostrano tra le più belle installazioni di design al civico 31 di via Tortona. Brand nazionali e internazionali riempiono il grande cortile dell’Opificio, tra questi Chaises Nicolle, ospitato da Paola Navone, e il norvegese Vestre. E proprio all’Opificio 31 c’è il Tortona Rock, l’installazione dell’artista polacca Iza Rutkowska che denuncia i messaggi negativi spesso rintracciabili negli spazi pubblici.

# Il murale per Saucony

Credits: fuorisalone.it
Corso Garibaldi Fuorisalone

Durante l’intera Design Week, l’artista EricsOne in collaborazione con Saucony, il marchio di scarpe americano, ha realizzato un murale in Corso Garibaldi, 71. Con quest’opera si vuole portare nuovamente energia e positività nella bella Milano che sta ripartendo.



# L’installazione di Candyslab al Giardino delle Culture

Credits: milanodascrocco.com
Candyslab

Dalle 10 alle 19, al Giardino delle Culture in via Emilio Morosini 8, Candyslab fa vivere un’esperienza all’insegna della realtà virtuale a chiunque si reca da loro. Un’esperienza 3D che fa scoprire location uniche e la versatilità dei loro prodotti.

Continua la lettura con: 🛑 Inaugura il “MUSEO-NARRANTE” del DESIGN: sarà una nuova attrazione di Milano? Che cosa lo rende così unico

BEATRICE BARAZZETTI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)
 

 

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.