Milano – Istanbul in treno: le ultime novità su percorso, durata e prezzi dei biglietti di un viaggio da sogno

Arrivano gli ultimi aggiornamenti sulle tratte interrotte: quanto tempo ci si mette e i prezzi dei biglietti di Un'avventura da provare almeno una volta nella vita

0
Milano-Istanbul

Arrivano gli ultimi aggiornamenti sulle tratte interrotte: quanto tempo ci si mette e i prezzi dei biglietti di Un’avventura da provare almeno una volta nella vita. 

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Iscriviti: ti aspettiamo

Milano – Istanbul in treno: le ultime novità su percorso, durata e prezzi dei biglietti di un viaggio da sogno

# Un viaggio in 5 tappe: primo treno fino a Lubiana

Lubiana car free
Lubiana car free

Generalmente, chi sceglie di viaggiare da Milano a Istanbul preferisce prendere un volo diretto. Un’altra opzione è volare fino a Sofia e poi prendere un treno diretto verso la città sul Bosforo. Tuttavia, per coloro che hanno paura di volare o semplicemente preferiscono il viaggio in treno, è possibile completare l’intero tragitto sui binari. Il percorso prevede cinque tappe, con alcuni cambi di percorso rispetto a quello classico dell’Orient Express. Si parte dalla tratta Milano-Lubiana, per una durata complessiva di almeno 11 ore, compreso almeno un cambio. I prezzi partono da circa 60 euro.

# Seconda tappa: dalla capitale slovena a Zagabria in poco più di due ore

infinitecroatia-pixabay – Zagabria

Dalla capitale slovena si prende un treno servito dalla compagnia austriaca OBB diretto a Zagabria. Il viaggio ha una durata di circa 2 ore 20 minuti, non prevede cambi, e i prezzi partono da 25 euro.

# Gli ultimi aggiornamenti: stop alle tratte Zagabria-Belgrado e Belgrado-Sofia

Credits: wikipedia.org – Euronight Milano-Belgrado

Arrivati a Zagabria il tragitto lungo lo storico percorso dell’Orient Express purtroppo si interrompe. Come ci ha segnalato Michele Sellitti, le tratte dalla capitale della Croazia e Belgrado e da quest’ultima a Sofia sono state sospese. In particolare:

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare
1- i collegamenti ferroviari tra Zagabria e Belgrado sono sospesi fino a nuova disposizione causa lavori e, probabilmente motivazioni politiche. Si può raggiungere una città croata prossima al confine serbo (Tovarnik) e poi con un taxi fino alla cittadina serba di Sid dalla quale si può procedere per Novi Sad e Belgrado. 
2- i collegamenti diretti tra Belgrado e Sofia sono stati sospesi fino a nuova disposizione. Si può raggiungere Dimitrovgrad, cittadina di frontiera serba e raggiungere Dragoman, prima cittadina utile in Bulgaria, per poi proseguire in treno fino a Sofia

Bisogna quindi mettere in conto diversi spostamenti in auto prima di arrivare a Sofia e fare circa 11/15 ore di viaggio sull’espresso notturno 493 diretto alla stazione di Halkali nella capitale turca. Per chi vuole comunque proseguire solo in treno c’è un’alternativa molto affascinante, vediamola insieme. 

# L’alternativa della terza tappa: Budapest, sei ore di viaggio con cambio stazione oppure oltre 10 ore con treno diretto

Credits JStolp-pixabay – Budapest

Da Zagabria invece che Belgrado si deve così puntare verso Budapest. Da Zagabria dal 8 giugno fino al 18 settembre (mercoledì, sabato e lunedì) parte in serata un treno proveniente da Spalato che raggiunge Budapest alle 9.35 del giorno seguente, con prezzi a partire da 54 euro, con arrivo a Budapest Déli. Da lì si dovrebbe proseguire in metropolitana fino all’altra stazione di Keleti per proseguire con la tappa successiva. 

# Quarta tappa: Bucarest, un treno diretto per un viaggio di oltre 17 ore

Toni_Valaulta-pixabay – Bucarest

La quarta tappa è quella che porta a bordo di IC Notte da Budapest Keleti a Bucarest Nord, con partenza alle 14.10 e arrivo alle 08.42 del giorno seguente. I biglietti partono da 67 euro.

# Un totale di circa 2200 chilometri percorsi, fino a 5 giorni di viaggio e almeno 200 euro di biglietti per arrivare ad Istanbul

Milano-Istanbul

Eccoci finalmente quinta ed ultima tappa, della durata di circa 19 ore a bordo del mitico “Bosphorus Express”, con partenza attorno alle 11 e arrivo poco dopo le 6 della mattina successiva nella stazione di Halkali in Turchia. La tratta è disponibile anche in Interrail, vanno aggiunti i costi di prenotazione variabili in base alla tipologia di soluzione scelta. L’ultimo treno conclude il viaggio attraverso la Penisola Balcanica dopo circa 2.200 chilometri di percorso, circa 4-5 giorni di viaggio e più di 200 euro sommando tutti i biglietti. 

“Ho percorso quest’ultimo tratto nel settembre scorso”, assicura Michele Sellitti, “e posso garantire che per gli appassionati del viaggio in ferrovia è una figata da non perdere!

Continua la lettura con: Da Milano fino al Circolo Polare Artico: in treno con un biglietto solo

FABIO MARCOMIN

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Iscriviti: ti aspettiamo

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedente7 spiagge da sogno sui laghi della Lombardia
Articolo successivoRinascono le palazzine abbandonate dell’ultimo Lazzaretto di Milano?
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome