Quello che i Millenials di Milano non possono capire: 12 mode oggi dominanti che quando sono nati non esistevano

Milano, anno 2000. Sembra passato un secolo

0
Credits: @mammaena_madda72 (INSTG)

2000. Il mondo non aveva ancora visto la caduta delle Torri Gemelle e la rabbiosa reazione americana. Non era ancora entrato in vigore l’euro nei primi 12 paesi dell’Unione monetaria, l’Argentina non era in default e rimborsava ancora i possessori di bond. E’ l’anno della sconfitta al golden goal in finale agli europei.
23 anni, sembra passato un secolo.

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Puoi iscriverti, ti aspettiamo

Quello che i Millenials di Milano non possono capire: 12 mode oggi dominanti che quando sono nati non esistevano

A Porta Nuova si andava al Luna Park

#1 Coworking (e Smart Working)

Milano è ormai coworking e smart working. Ovunque. Ma un tempo il working era rigorosamente in ufficio e chi non aveva lavoro si nascondeva in cucina.

#2 Grattacieli

Allora vigeva ancora la regola che nessun palazzo potesse essere più alto della Madonnina. C’è voluto quasi un secolo per scoprire che si trattava di una regola che non era scritta da nessuna parte.

#3 Facebook 

Una delle cose più difficili da ricordare è come erano i rapporti personali quando Facebook non esisteva. Se ci pensiamo l’impatto che ha Facebook sulle nostre vite è pazzesco.

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

#4 Gli smartphone

Si chiamavano ancora telefonini e si usavano per telefonare.

#5 I car sharing 

L’idea di condividere la propria auto con qualcuno era considerata disgustosa.

credits: http://www.indieforbunnies.com/

#6 Non avere la macchina

Nel 2000 i 18 anni rappresentavano l’età della prima automobile

#7 Non potersi comprare la macchina

Chi non cambiava l’auto ogni 3/4 anni faceva la figura del pezzente. Oggi siamo tutti dei pezzenti.

#8 Andare in giro in bicicletta

Chi lo faceva veniva guardato come una bestia del Paleocene. E quando arrivava in università o in ufficio lo si distingueva dall’odore. 

#9 Delivery

La stranezza di oggi: il boom dei food delivery, eppure i ristoranti sono pieni. Mangiamo il doppio o siamo diventati tantissimi.

#10 La cucina salutista (vegetariano, bio, vegano)

Si mangiava quello che si aveva voglia di mangiare. Non si pensava ancora che il cibo potesse avere un effetto sul proprio organismo.

#11 La cucina internazionale

Ai tempi c’era il cinese, il giapponese, il messicano. Il resto era Mac Donald’s.

#12 Climate Change 

Ai tempi i giovani aspiravano solo alla liberalizzazione della cannabis.

Foto Andrea Cherchi (c)

Continua la lettura con: Quando a Milano si andava in discoteca il pomeriggio

MILANO CITTA’ STATO

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Puoi iscriverti, ti aspettiamo

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/

 

 


Articolo precedenteGli stereotipi sugli abitanti dei quartieri di Milano
Articolo successivo7 gite fuori porta nei dintorni di Milano da fare almeno una volta nella vita

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome