L’AUTOSTRADA degli UFO: percorrerla è fantascienza

Una strada in mezzo alle montagne conduce al paradiso degli alieni

autostrada ufo

C’è chi dice che ormai ci mancano solo loro: gli alieni. Ma niente paura, c’è già chi si è preparato al loro arrivo: esiste una strada in mezzo alle montagne che sembra uscita da un film di fantascienza. L’autostrada degli UFO.

L’AUTOSTRADA degli UFO: percorrerla è fantascienza


# La strada ultraterrena

autostrada ufo

Apparentemente è un’autostrada come tante, nel mezzo dell’Argentina, a poco più di 100km da Cordoba. Porta alla volta di Capilla del Monte e dell’imponente vetta di Cerro Uritorco. Tra la natura incontaminata e villaggi dove si respira un’atmosfera autentica, c’è però una strada che fa cadere in parte questa piacevole atmosfera sostituendola ad un po’ di inquietudine e paura. La strada in questione è soprannominata “l’autostrada degli UFO”, non per qualche sua particolare caratteristica, ma perché proprio su questa strada centinaia di testimoni parlano di aver visto qualche oggetto non identificato. I turisti che l’hanno già percorsa dicono di aver assistito ad eventi soprannaturali e di aver avvistato alieni.

# Il paradiso degli alieni

Credits: @revistalugares
panorama Capilla del Monte

Che sia vero o meno non è dato saperlo, ma alcuni parlano di aver visto luci nel cielo muoversi a zig zag, altri invece sono certi che le cose intraviste fossero alieni. Storia dopo storia, racconto dopo racconto, la strada argentina ha iniziato ad assumere un non so ché di soprannaturale e ora chi la percorre, mentre magari è intento a guardare il cielo per avvistare qualcosa, parla di sentire un’energia strana, diversa, tra il fantascientifico e il surreale.

Credits: caravan.it
Capilla del Monte

Ad alimentare questa storia ci sono poi le tradizioni di uno dei paesi attraversati dalla strada, Capilla del Monte. Qui, tra negozietti di cristalli e pietre magiche, terapeuti di ogni arte esoterica e racconti di alieni, si entra nel paradiso del new age ma soprattutto dell’ultraterreno. Ma si potrebbe dire che qui l’ufologia sia proprio una tradizione. Oltre ad un osservatorio astronomico per osservare lo spazio mentre si sta cercando qualche navicella aliena, a Capilla del Monte c’è anche un museo dedicato proprio agli UFO, all’interno del quale ci sono cimeli strani, e addirittura un Alien Festival, tre giorni di feste in costume e concerti.



 

Continua la lettura con: La STRADA che collega GELA al CIRCOLO POLARE ARTICO

BEATRICE BARAZZETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here