La TORRE FORESTA: un PERCORSO verso il CIELO per ammirare la NATURA

Fuggire dalla città rimanendo in città: un'idea per Milano?

0
Credits: @campadventuredk IG

Commissionata dal parco avventura danese Camp Adventure, The Forest Tower è un percorso per l’osservazione della natura ideato nel 2016 dallo Studio Effekt, specializzato in masterplan e architettura del paesaggio.

La TORRE FORESTA: un PERCORSO verso il CIELO per ammirare la NATURA

# Una fuga dalla città per immergersi nella natura

Credits: @campadventuredk IG

Alta 45 metri e nascosta tra gli alberi, The Forest Tower è immersa in una foresta privata di oltre 4.000 ettari e risponde, in chiave naturalistica, ad un “antico desiderio danese: costruire verso l’alto“.

È un posto ideale per fuggire dalla quotidianità cittadina e passeggiare per più di 900 metri immergendosi nella natura che ci circonda.

# Un’esperienza unica e indimenticabile

Credits: @campadventuredk IG

La sua insolita forma a clessidra garantisce lo spazio per far crescere le fronde degli alberi adiacenti, ma migliora anche l’esperienza del visitatore.

Infatti, il suo “profilo curvo con una vita snella e la base e la corona allargate” permette non solo di aumentare la stabilità della torre, ma “aumenta anche l’area del ponte di osservazione in cima alla torre”, consentendo “un migliore contatto con la chioma degli alberi“.

# Un capolavoro dell’architettura accessibile a tutti

 
Credits: returntonow.net

Vincitore dell’Iconic Award 2017 nella sezione Visionary Architecture, questo “percorso nel cielo” ha un grande pregio e rispetta uno dei principali obiettivi di Camp Adventure: preservare il sito rendendolo accessibile ad un pubblico sempre più ampio, a prescindere dall’età e dalle condizioni fisiche.

Fonte: www.abitare.it

Continua la lettura con: Il campo di LUCE che si ILLUMINA di notte: un’idea per i parchi di Milano?

ALESSIA LONATI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLa soluzione per non distruggere i PALAZZI STORICI: c’è un caso anche a MILANO
Articolo successivoIl GRILLOBURGER di Porta Romana: io non lo proverò
Alessia Lonati
Studentessa di Management e Design dei Servizi, i libri e la musica ispirano le mie giornate. È il dialogo con le altre persone ciò che amplia la mia conoscenza del mondo: mi consente di scoprire sempre nuove realtà. Una mia convinzione è "Panta rei", tutto scorre.