La strada con l’aria condizionata contro l’afa: un’idea per Milano?

Camminare al fresco all'aperto anche con 50 gradi

0
viraccontoviaggi IG - Strada con aria condizionata

Uno speciale sistema di condizionamento consente di rendere sopportabili le giornate all’aperto in una tra le città più calde del mondo. Vediamo come funziona. 

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Puoi iscriverti, ti aspettiamo

La strada con l’aria condizionata contro l’afa: un’idea per Milano?

# Camminare al fresco all’aperto anche con 50 gradi

viraccontoviaggi IG – Strada con aria condizionata

Non solo la vernice blu per ridurre le isole di calore. A Doha, sempre in occasione del Mondiale di Calcio del 2022, è stato impiegato un altro sistema per rendere più sopportabile la vita di residenti e turisti. Ricordiamo come il Qatar sia una delle nazioni più calde del mondo, anche in inverno quando si è svolta la manifestazione si sono registrate temperature fino a 46 gradi, e quindi anche solo camminare all’aperto può essere rischioso per salute. Per questo lungo le strade del Katara Hall è stato installato un sistema che fa uscire aria condizionata dai marciapiedi. 

# Come funziona il sistema 

viraccontoviaggi IG – Marciapiede con aria condizionata

Come racconta Jaime Framba, sul suo profilo instagram Viraccontoviaggi, nel perimetro di strade e piazze della zona sono state posizionate delle grate dalle quali esce aria fresca creando un muro che non permette alla nuova aria calda di diffondersi nella zona. Quella già presente viene spinta verso l’alto, mantenendo fresco all’aperto nonostante le temperature elevate.

viraccontoviaggi IG – Marciapiede all’aperto con aria condizionata

Il sistema è presente nei luoghi di divertimento e in quelli all’aperto più frequentati e prevede la circolazione dell’acqua fredda nel sottosuolo per consentire il raffreddamento dell’aria da sparare all’esterno con dei grandi tubi.

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

# Una soluzione anche per Milano?

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Jaime Framba (@viraccontoviaggi)

Anche le estati milanesi sono caratterizzate da caldo e umidità e sono ancora molte le isole di calore, sono pochi infatti i quartieri che ne sono esenti. Sperimentare un sistema come quello presente a Doha potrebbe essere una soluzione per alleviare la vita di turisti e residenti, in giro per Milano?

Continua la lettura con: Il futuro delle strade sarà azzurro

FABIO MARCOMIN

Milano città stato è anche su Youtube: clicca qui per il canale con i video su Milano. Puoi iscriverti, ti aspettiamo

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteArrivano le “feste diffuse” a Milano: gelato gratis per chi indossa il colore giusto
Articolo successivoElezioni Europee in Italia e a Milano: i 4 risultati più clamorosi
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome