La STAZIONE della METRO più PROFONDA al mondo: praticamente un GRATTACIELO SOTTERRANEO

Solo per salire o scendere con le scale mobili si impiega 5 minuti. Ecco dove si trova

Credits: travel.taboos IG - Arsenalna Station

Deve il suo nome all’impianto di produzione per l’esercito russo nelle vicinanze. È stata costruita così in profondità che solo la salita o discesa con le scale mobili dura 5 minuti. Ecco dove si trova.

La STAZIONE della METRO più PROFONDA al mondo: praticamente un GRATTACIELO SOTTERRANEO

# La metropolitana con la stazione più profonda è in Ucraina: “Arsenal’na” scende fino a 105 metri

Credits: djaunter.com

Si trova nella Linea Svjatošyns’ko-Brovars’ka della capitale Ucrainala stazione più profonda del mondo. Arsenal’na fu inaugurata insieme alla prima tratta della metropolitana, scende fino a 105,5 metri di profondità a causa della geografia di Kiev, dove la riva destra del fiume Nipro si innalza al di sopra del resto della città. Praticamente è un grattacielo sotterraneo. 


# La corsa delle scale mobili dura 5 minuti

Credits: _kyiv_to_go_ IG

La stazione ha una piccola anticamera direttamente collegata al tunnel delle scale mobili, la cui corsa è una delle più lunghe al mondo: sono richiesti almeno cinque minuti per salire o scendere. È così profonda che richiede più scale mobili e corridoi solo per raggiungerla.

Credits: tripadvisor Neil K – Percorso dentro stazione Arselana

# Prende il nome dall’impianto di produzione per l’esercito russo “Arsenal Factory”

Credits: Tripadvisor Neil K – Banchina Arselana

La stazione fu completata nel 1960 e prese il nome dalla vicina Kyiv Arsenal Factory, fondata nel XVIII secolo come impianto di produzione per l’esercito russo. Inizialmente la stazione fu costruita come fermata provvisoria sul lungo tracciato prima dell’attraversamento del Nipro, per poi diventare definitiva.

# I piloni alla base degli archi dentro la stazione sono solo decorativi

Credits: explore__ua IG – Interni stazione

L’architettura presenta imponenti piloni che ricordano ai pendolari le tonnellate di terra e acqua sopra le loro teste, ma sono solo un promemoria in quanto esistono puramente come decorazione nonostante furono previsti nel progetto iniziale come sostegni reali.



Continua la lettura con: Le 10 METROPOLITANE da RECORD MONDIALE

FABIO MARCOMIN

Continua la lettura con: L’anarchia è un principio naturale

MILANO CITTA’ STATO

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

 


1 COMMENTO

  1. Buonasera;
    Ottimo articolo! Però vorrei farvi notare che la metropolitana di Pyongyang, capitale della Corea del Nord, si trova ad una profondità maggiore, sebbene di soli 5 metri: 110 metri sotto il piano stradale, e potrebbe essere utilizzata come bunker sotterraneo nel caso di un attacco atomico.
    Grazie per l’attenzione

Comments are closed.