Inaugurato il PONTE SOSPESO più LUNGO del mondo: collega due CONTINENTI

Consente di percorrere in sei minuti un tratto che richiedeva un'ora e mezzo

Credits: @laprensaturca Çanakkale Bridge

Un ponte tanto lungo da riuscire a collegare non solo due regioni o due Stati, ma bensì due continenti. Sembra quasi impensabile eppure, ci sono due continenti molto vicini tra loro, anzi attaccati, e a volte l’acqua che li divide può essere battuta semplicemente costruendo un ponte. Una grande opera ingegneristica che è stata appena inaugurata, un ponte accolto con entusiasmo da alcuni capi di Stato, ecco dov’è questo ponte tanto importante.

Inaugurato il PONTE SOSPESO più LUNGO del mondo: collega due CONTINENTI

# Il ponte che collega due città e due continenti, ma tutto in un unico Stato

Credits: @laprensaturca
Çanakkale Bridge

Si tratta del ponte che attraversa lo stretto dei Dardanelli e che collega l’Asia all’Europa. Chiamato ponte della battaglia di Gallipoli (Çanakkale Bridge), in ricordo del conflitto durante la Prima Guerra Mondiale dove la flotta Ottomana sconfisse quella britannica, l’opera ingegneristica è stata inaugurata dalla Turchia lo scorso 18 marzo.


Il ponte, seppure può apparire un po’ strano, collega due continenti ma si trova all’interno di un unico Stato: il Çanakkale Bridge infatti unisce la parte europea della Turchia e quella asiatica. Grazie al ponte della battaglia di Gallipoli chi vuole attraversare lo stretto potrà risparmiarsi un’ora e mezza di traghetto, percorrendo invece questo ponte complessivamente lungo 3911 metri.

# Un’unione tra Oriente e Occidente

Credits: @laprensaturca
Çanakkale Bridge

Oltre ad essere particolarmente funzionale, il Çanakkale Bridge è entrato nel guinness dei primati. Per costruirlo si sono impiegati 5 anni e ha richiesto un investimento di circa 2,7 miliardi di dollari, ma la sua realizzazione è stata ben accolta sia dal Capo di Stato turco sia da quello della Corea del Sud. L’opera è stata infatti finanziata da entrambi gli stati anche con lo scopo di rafforzare i rapporti tra questi. Interessanti sono state le parole pronunciate dal Primo Ministro della Corea del Sud che ha ribadito come “questo ponte unirà Oriente e Occidente e porterà pace e prosperità”. Ma quello che fa entrare il ponte nel guinness dei primati è proprio la sua lunghezza: complessivamente misura 3911 metri mentre tra le due torri ci sono 2023 metri.

# 2023 metri sospesi sull’acqua

Credits: @turkiyenewsen
Çanakkale Bridge

Questi dati lo rendono il ponte sospeso più lungo del mondo, superando il suo predecessore, il ponte dello stretto di Akashi, solo di 32 metri. Il ponte che collega più precisamente la città europea di Gelibolu (Gallipoli) a quella turca di Lapseki rimane in piedi e “sospeso” grazie alla particolare struttura di cavi e elementi rigidi che collegano le due torri, mai fino ad ora si era arrivati a 2023 metri di ponte senza incontrare una torre o in generale un supporto impiantato nel terreno. Ad ogni modo questo ponte è stato una vera svolta per i cittadini delle due città che ora si possono raggiungere in 6 minuti di strada piuttosto che in un’ora e mezza di traghetto.



Continua la lettura con: Inaugurato il primo PONTE RETRATTILE del mondo: si srotola con lo smartphone

BEATRICE BARAZZETTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/