Arriva un NUOVO GRATTACIELO nella BILLIONAIRE’S ROW di New York

La prossima new entry nella Grande Mela

Credits: dezeen.com Nuovo grattacielo nella Billionaire's Row

Comparirà un nuovo grattacielo nella Grande Mela. Novità? Non proprio, ma probabilmente sarà la strada newyorkese dai tantissimi edifici tanto alti quanto ricchi ad aggiungere questo nuovo grattacielo. La notizia diventa già più interessante. Ecco il progetto di quello che sembrerebbe un nuovo componente della Billionaire’s Row a New York.

Arriva un NUOVO GRATTACIELO nella BILLIONAIRE’S ROW di New York

# Il progetto

Il nuovo grattacielo, chiamato 41-47 West 57th Street, si affaccerà su Central Park e Midtown Manhattan e, con i suoi 63 piani di cui 5 nel podio e i restanti 58 sopra, sarà alto 1100 piedi, equivalenti a 335 metri. Sarà una torre ad uso misto: ospiterà 119 unità residenziali, un hotel, un ristorante e uno spazio commerciale di circa 19000 metri quadrati. Avrà la forma di un cuneo e sembra che sarà inclinato dal lato meridionale.


# Uno scambio equo

Credits: newyorkyimby.com
Progetto uovo grattacielo nella Billionaire’s Row

Il progetto è firmato dallo studio di architettura OMA, ma lo sviluppatore Sedesco vuole ottenere maggiori metri quadrati da utilizzare per il nuovo edificio. In cambio di 52000 metri quadri di superficie utilizzabile, Sedesco propone alla città miglioramenti agli ascensori per la stazione della metropolitana della linea F della 57th Street.

Non si tratta di un’iniziativa partita da Sedesco, bensì di un progetto dal nome Zoning for Accessibility di New York, annunciato nell’aprile 2021. In questo programma la Metropolitan Transportation Authority (MTA) prevede incentivi a tutti gli sviluppatori privati che vogliono costruire vicino alle stazioni delle metropolitane newyorkesi, in cambio i privati dovranno migliorare l’accessibilità delle stazioni stesse.

# Sarà parte della Billionaire’s Row

Credits: dezeen.com
Nuovo grattacielo nella Billionaire’s Row

Come riporta il sito dezeen.com OMA non ha lasciato informazioni sul futuro grattacielo, sembrerebbe però che sarà parte di quegli edifici che si affacciano a sud di Central Park o vicino alla 57th Street, della Billionaire’s Row. Inoltre, la zona del nuovo 41-47 West 57th Street sembrerebbe essere quella di un progetto di Mark Foster Gage Architects già stato bocciato nel 2015. Il nome dello stravagante edificio, che era stato progettato, doveva essere “The Khaleesi”, dal personaggio della serie TV “Game of Thrones”, perché dal design estroso con motivi di ali e forme scultoree drammatiche.



Continua la lettura con: La “TORRE ETEREA”: il GRATTACIELO che sembra una CASCATA GHIACCIATA

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.