Le 5 FERMATE più BELLE di MILANO: metro e passante

Non siamo al livello di Stoccolma, Mosca e Napoli, dove la metropolitana rappresenta una vera e propria opera d'arte, ma anche a Milano ci sono alcune fermate che riescono a emergere dall'anonimato urbano


Non siamo al livello di Stoccolma, Mosca e Napoli, dove la metropolitana rappresenta una vera e propria opera d’arte, ma anche a Milano ci sono alcune fermate che riescono a emergere dall’anonimato urbano. Ecco la nostra selezione delle 5 più belle.

Le 5 FERMATE più BELLE di MILANO: metro e passante

#5 Il passante di Porta Venezia: la più imponente e futuristica

La stazione di Porta Venezia è la più imponente e futuristica di tutto il tracciato urbano del passante, sembra di essere all’interno di un’astronave in un film di fantascienza.


Leggi anche: Sul PASSANTE di Milano si viaggia GRATIS?

#4 Garibaldi M5: spazi ampi e un’architettura moderna

La Stazione di Porta Garibaldi M5, che incrocia la stazione omonima di AV e treni regionali e la linea M2, rispetto alle stazioni standard presenta spazi e soffitti più ampi e un’architettura moderna con piloni obliqui che “affondano” nei pavimenti. Scorsi che ricordano il film Metropolis e un design fuori dal coro della media delle fermate di Milano.

#3 Porta Venezia M1, la fermata arcobaleno

Nata come una scenografia temporanea in occasione del Gay Pride del 2018, è stata trasformata in permanente con i colori della liberazione omosessuale simbolo del quartiere di riferimento della comunità LGBT di Milano. 



Leggi anche: la mappa dei locali LGBT di Milano

#2 Amendola M1, bene architettonico tutelato dalla Soprintendenza

La stazione di Amendola-Fiera, con il primo logo della metropolitana, le grafiche originali con lo stile Noorda e la pavimentazione Pirelli è quelle che più di tutte richiama il classico design di tutta la linea. In più nella fermata Amendola sulla M1 venne costruito un ampio mezzanino con copertura trasparente per consentire il deflusso delle folle di visitatori diretti alla fiera. Per questo motivo, la stazione di Amendola ha ottenuto, insieme con la stazione di Caiazzo, la qualifica di bene architettonico tutelato dalla Soprintendenza, in quanto esempio di architettura e design moderno.

#1 Tre Torri M5, la fermata Glam

La stazioni di Tre Torri M5 è forse la più appariscente. Si trova al centro del nuovo quartiere di Citylife, sponsorizzata da Allianz e Generali che ne hanno curato l’allestimento. Sui pannelli delle pareti sono stati applicate delle illustrazioni che rendono la stazione piena di colori e di fatto una opera d’arte continua.

Continua la lettura con: Le 10 PIÙ BELLE METROPOLITANE d’Europa a confronto con quella di Milano

MILANO CITTA’ STATO

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.