Completato l’ICEBERG, la “montagna di ghiaccio” di Milano

Un nuovo edificio iconico a Milano nel polo ospedaliero del San Raffaele. Le caratteristiche tecniche e di design adottate

Credits Urbanfile - Iceberg San Raffaele

Credits e foto copertina: Urbanfile

Conclusi i lavori per il nuovo edificio iconico e ecosostenibile nel polo ospedaliero del San Raffaele. Le caratteristiche tecniche e di design adottate.


Completato l’ICEBERG, la “montagna di ghiaccio” di Milano

# Terminati i lavori del nuovo padiglione dell’Ospedale San Raffaele 

Credits Urbanfile – Iceberg lato

Sono arrivati a conclusione i lavori per la costruzione del nuovo padiglione, nato da un investimento di oltre 50 milioni di euro del Gruppo San Donato e progettato dallo studio di Mario Cucinella Architects, per il nuovo Polo Chirurgico e delle urgenze I.R.C.C.S. dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Il nuovo edificio, in via Olgettina nel quartiere di Cascina Gobba, è stato realizzato con materiali e soluzioni sostenibili come l’utilizzo della luce naturale convogliata anche nei collegamenti sotterranei con il resto dell’ospedale.

# Un edificio iconico soprannominato “Iceberg” per la sua somiglianza a una montagna di ghiaccio

Un nuovo edificio iconico a Milano, soprannominato “iceberg” per la sua somiglianza a una montagna di ghiaccio, al centro del complesso ospedaliero tra i prestigiosi in Italia. La struttura si compone di “due grandi elementi complementari sul piano architettonico e funzionale: la piastra tecnica, che ospita le funzioni ospedaliere più importanti come il nuovo pronto soccorso, e la parte alta, all’interno della quale sono collocati i reparti di degenza, gli studi medici e gli ambulatori.”



L’involucro dell’edificio è stato progettato puntando alla sostenibilità grazie all’utilizzo “di tecnologie e materiali ecosostenibili, come le lamelle esterne in ceramica in grado di disintegrare le particelle di smog, al pari di quaranta alberi, e preservare il calore, abbattendo i consumi energetici del 60%.”

 

Fonte: Urbanfile

Continua la lettura con: Rinasce il GIARDINO SEGRETO di porta Magenta

FABIO MARCOMIN

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here