Ultimo piano del palazzo Lombardia: un BELVEDERE da ridare ai cittadini

La scorsa settimana abbiamo parlato dello spreco di verde da parte del Comune, con il Vivaio Riva che è stato chiuso e reso inaccessibile (qui l’articolo). Oggi passiamo alla Regione che vorremmo consentisse ai cittadini la possibilità di godere del più bel panorama sulla città.

L’ULTIMO PIANO DEL PALAZZO LOMBARDIA

tramonto palazzo lombardia (foto: Sironi)
tramonto palazzo lombardia (foto: Sironi)

E’ un spazio stupendo da cui si gode una vista unica su tutto l’arco alpino. Per vedere quanto è bello basta essere amici su Instagram di qualche politico della Regione che si fa i selfie in cima al grattacielo.

A disposizione dei consiglieri e della giunta, un tempo visitabile la domenica ma da qualche tempo, come riportato sul sito della Regione, inaccessibile al pubblico, senza sapere il motivo della chiusura (che riguarda solo i cittadini) o qualche riferimento per la sua riapertura.

Abbiamo provato a chiedere se lo stadio è inaccessibile per problemi ma ci è stato risposto che lo spazio è a disposizione per affitti a pagamento o per iniziative degli assessori, quindi è agibile. Ma non per i cittadini. E non ci è stato detto se e quando lo sarà. 

Risultato: lo stupendo ultimo piano della regione Lombardia, l’immenso spazio da cui si gode il miglior panorama sulla città, è quasi sempre lasciato vuoto, inaccessibile per i cittadini, inutilizzabile per associazioni estranee alla politica, a disposizione solo dei politici. 

Speriamo che i politici della Regione si diano da fare per consentire l’accesso a questo spazio unico anche a cittadini e organizzazioni del territorio.

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT(OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)