Revolution

Fino al 4 aprile, la Fabbrica del Vapore ospiterà la mostra dedicata ai quattro anni compresi tra il 1966 e il 1970: "Revolution".

Una parola per definire gli anni tra il ’66 e il ’70? Rivoluzione.

Culturale, musicale, cinematografica e molto altro.

Sono gli anni in cui i Beatles, i Rolling Stones e Jimi Hendrix hanno cominciato a far sentire la propria voce, cambiando per sempre l’universo musicale.

Gli anni in cui la minigonna ha cominciato a fare il suo ingresso nei negozi di tutto il mondo, suscitando fascino, stupore… e scandalo.

Sono gli anni in cui personaggi come Marthin Luther King ed Ernesto Che Guevara hanno smosso le masse con discorsi di amore, uguaglianza e rispetto.

Tutto il mondo seguiva la stessa moda, la discodance andava forte, il cinema stava diventando sempre più provocatorio…

Insomma, quattro anni di grandi cambiamenti sotto tantissimi punti di vista… e potrai goderteli tutti grazie alla mostra Revolution della Fabbrica del Vapore, che racconterà con abiti, foto, musica e tanto altro quegli anni rivoluzionari, quelli che hanno determinato lo stile di vita contemporaneo… e durante i quali i giovani pensavano di poter cambiare il mondo.

Se questo martedì deciderai di farci un salto, ricorda che l’orario di apertura è dalle 10 alle 20 e il biglietto costa 16 euro… ben spesi, aggiungerei.

SCOPRI L’EVENTO

Vuoi saperne di più?
Registrandoti su Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su questo e tutti gli eventi simili in città. Inoltre, prenotandoti dall’app e partecipando agli eventi, riceverai un vantaggio esclusivo.

SCOPRI L’APP