Il mistero della TANGENZIALE SENZA NOME (ma sempre intasata)

Nessuno sa come si chiama. Quello che è certo è che è sempre intasato. Se avesse una denominazione specifica, come si potrebbe chiamare?

Tratto milanese autostrada A4

Nessuno sa come si chiama. Il tratto dell’A4 che passa a nord della città che collega la tangenziale Ovest con quella Est. Quello che è certo è che è sempre intasato. Se avesse una denominazione specifica, come si potrebbe chiamare? Vediamo alcune alternative.

Il mistero della TANGENZIALE SENZA NOME (ma sempre intasata)

#1 I milanesi la chiamano tangenziale

Tratto milanese autostrada A4

Per i milanesi è una tangenziale, anche perché scorre in maniera lineare appena oltre il confine comunale e ha tre importanti svincoli che consentono di entrare a Milano da viale Fulvio Testi, viale Enrico Fermi e dalla zona di Stephenson-Certosa per poi proseguire lungo Corso Sempione. Perché non definirla così?


#2 Tangenziale nord, ma con la “n” minuscola

A52 – Tangenziale Nord

Per molti è la tangenziale nord. Anche se per la verità a Milano esiste già una Tangenziale Nord, o meglio esiste il suo tracciato visto che la parte centrale è ancora nominalmente e strutturalmente una strada provinciale. Infatti solo i due monconi laterali hanno le caratteristiche necessarie ad essere tangenziale. Il tratto milanese della A4, più vicino alla città della stessa tangenziale, potrebbe quindi essere denominato “Tangenziale nord”, ma con la “n” minuscola. Il modo esatto per definire il pezzo autostradale che collega le tangenziali Est e Ovest. Ma c’è di mezzo anche un’altra autostrada, quella dei laghi. Allora perché non farci mettere lo zampino da lei?

Leggi anche: Come RISOLVERE il TRAFFICO sulla parte Nord delle TANGENZIALI

#3 Tangenziale dei laghi

Svincoli A8 e A9

Un altro nome adatto al tratto urbano della A4 potrebbe essere “Tangenziale dei laghi”. Così non verrebbe confusa con la tangenziale Nord, bella ma incompiuta. Potrebbe dare continuità con l’autostrada dei laghi che spesso si conclude proprio con la coda per l’imbocco del tratto di A4 all’altezza dell’ospedale Sacco e della zona Stephenson. Il tratto dell’autostrada Torino-Trieste consente, nel senso opposto, di prendere l’A8 in direzione del Lago Maggiore e del Lago di Varese con la deviazione dopo Lainate nell’autostrada A9 che porta al Lago di Como e in Svizzera.



Continua la lettura con: La TANGENZIALE ESTERNA di Milano: l’OSCURO OGGETTO del DESIDERIO

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteIl video del giorno: Milano nel futuro, 16+ EDIFICI in ARRIVO
Articolo successivoI LOCALI di Milano con i NOMI più CURIOSI
Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia, ICT & Marketing è il mio background. Curioso del futuro e delle tecnologie più innovative: Bitcoin, cryptovalute e blockchain sono le parole che mi guidano da alcuni anni. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here