FRECCIAROSSA sempre più a NORD: le due CAPITALI EUROPEE nel mirino

Dopo Parigi, Monaco di Baviera e Berlino, l'appetito vien mangiando: Trenitalia vuole estendere ancora di più la propria rete ipotizzando nuovi collegamenti internazionali

0
Skitterphoto-pixabay - Amsterdam centrale

Prima Parigi nel 2021, nel 2026 dovrebbe essere il turno di Monaco di Baviera e poi forse Berlino. Ma l’appetito vien mangiando: Trenitalia vuole estendere ancora di più la propria rete ipotizzando nuovi collegamenti internazionali. Ecco le tratte in valutazione.

FRECCIAROSSA sempre più a NORD: le due CAPITALI EUROPEE nel mirino

# Prima Parigi nel 2021, nel 2026 forse Monaco di Baviera e poi Berlino

MavericksBastelstube-pixabay – Stazione Monaco di Baviera

Il debutto con la tratta Milano-Parigi nel 2021, fra qualche anno la Germania. A marzo 2023 Deutsche Bahn, ÖBB e Ferrovie dello Stato italiane FS hanno annunciato l’ipotesi di un nuovo collegamento con treni veloci e diretti verso Monaco di Baviera da Milano e anche da Roma entro il 2026. L’obiettivo è ridurre i tempi di percorrenza: oggi il viaggio da Milano a Monaco può superare le 7 ore. Con i Frecciarossa la durata potrebbe scendere a poco più di 4 ore. Il passo successivo sarebbe quello di estendere il collegamento fino a Berlino. Ma Trenitalia punta ad espandere ulteriormente la sua rete.

Leggi anche: MILANO-BERLINO col FRECCIAROSSA? Ecco da quando

# Due nuove tratte internazionali per Trenitalia France: Amsterdam e Bruxelles

Amsterdam @pixabay

I piani del Gruppo FS guardano però ancora più a nord. In un’intervista su Il Sole 24ore di Celestina Dominelli a Carlo Palasciano, il chief international officer della società ferroviaria, viene fatto il punto sulle strategie future della compagnia italiana. Dopo la Germania potrebbe toccare a Belgio e Olanda.

Credits frecciarossaofficial IG – Frecciarossa a Parigi

In seguito all’attivazione del collegamento con l’Alta Velocità tra Milano e Parigi avvenuta nel 2021, è infatti in corso la valutazione per espandere la rete di Trenitalia France e aggiungere due nuove tratte internazionali verso Bruxelles e Amsterdam. Rimangono al momento solo alcune verifiche tecniche da ultimare per dare il via libera al progetto.

Continua la lettura con: Col FRECCIAROSSA a SANREMO non solo per il FESTIVAL. Anche da Milano?

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedentePerché c’è la TERZA ROTAIA sulla M1
Articolo successivoLe 10 CITTÀ più BELLE del NORD Italia: la CLASSIFICA delle CLASSIFICHE
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome